Essential Phone

Oreo 8.1 Beta per Essential Phone? Adesso è più facile

Essential, l’azienda fondata da Andy Rubin, informa che adesso sarà più facile provare le Beta di Oreo 8.1 su Essential Phone.

Essential Phone

Essential Phone adesso si aggiorna alle beta anche via OTA

Essential Phone è uno dei dispositivi, insieme a pochi altri, che permette di ricevere in tempi pari ai prodotti made in Google come i Pixel, gli aggiornamenti delle versioni di Android. Anzi, in questo caso, è giusto dire che è permesso a tutti di provare le versioni Beta di Android Oreo 8.1 che, lo ricordo, sarà la versione ufficiale rilasciata, visto che l’azienda ha deciso di “saltare” Oreo 8.0. Sulla pagina ufficiale dedicata ai Developer, da oggi Essential permette agli utenti di installare, dopo aver inserito le proprie credenziali ed il numero di serie del proprio Essential Phone, le Beta di Oreo 8.1 non solo in sideloading, ma anche nel molto più comodo metodo OTA. Prima di questa scelta, l’utente che avesse voluto provare le Beta, doveva per forza di cose utilizzare il tool ADB e solo dopo la prima installazione eseguita con questa metodologia, si cominciano a ricevere le notifiche via OTA. Adesso, come vedete dall’immagine qui sopra, non solo è fornita l’alternativa fra i due sistemi di aggiornamento, ma l’utente che avesse provato le Beta, può decidere di procedere al downgrade del proprio sistema operativo e tornare a Nougat 7.1.1. Io ho installato Oreo 8.1 Beta sul mio Essential Phone qualche giorno fa e devo dire che il telefono ha raggiunto “quasi” la perfezione. Persistono alcuni microlag con molte applicazioni aperte ed un certo comportamento un po’ “ballerino” del sensore delle impronte digitali (ma non certo imputabili al SW, quanto alla componente HW). Qualche volta lo sblocco del terminale si ottiene anche solo sfiorando il sensore, altre non c’è altra soluzione che l’utilizzo del metodo alternativo, come il PIn nel mio caso.

Essential Phone

In ogni caso Essential Phone, adesso che quasi tutti i problemi di funzionamento sono stati risolti, resta uno dei dispositivi più desiderati del momento, e se fosse confermata la notizia dell’arrivo in Europa, diverrebbe un autentico best buy.

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. devo aggiungere altro?

Ti potrebbe interessare anche...