Xiaomi Mi 11 è in prova @TheGeekerz

Dopo qualche settimana dalla sua presentazione ufficiale in Italia, Xiaomi Mi 11 è arrivato ieri @TheGeekerz per essere sottoposto alle prove di rito che culmineranno con la classica recensione.

Xiaomi Mi 11, un top di gamma “maturo”

Prima di addentrarci in questa prima presa di contatto con il nuovo Xiaomi Mi 11, è giusto che evidenzi una cosa importante. Il top di gamma di Xiaomi mi è arrivato ieri ma, stranamente, è giunto così come mamma l’ha fatto. Dentro il classico bustone del corriere c’era solo lo smartphone, senza confezione, accessori ecc. Immagino che all’ufficio stampa abbiano avuto qualche problema e, ovviamente, in fase di recensione, quello della confezione sarà un aspetto che non potrò valutare. Chiusa la questione scatola, passiamo a vedere come si presenta questo Xiaomi Mi 11.

La prima impressione è quella di avere a che fare con uno smartphone che, nonostante le dimensioni, si presenta decisamente leggero, sensazione confermata dalla bilancia che si ferma a poco più di 195 grammi. Dello Xiaomi Mi 11 esiste anche una versione con retro in pelle che guadagna un paio di grammi ulteriori, essendo il suo peso dichiarato pari a 193,5 grammi. La seconda impressione, favorita dalla colorazione Horizon Blue del modello, è che si tratta di un dispositivo molto elegante. Forse più elegante che bello, anche se la questione è quella del gusto personale per cui “non è bello ciò che è bello ecc ecc”. Non manca qualche spunto particolare di design, come si può notare dalla foto qui sopra ma, in generale, lo Xiaomi Mi 11 si potrebbe definire lo smartphone top di gamma che ha raggiunto la totale maturità, visto l’equilibrio fra stile e design. Anche il nuovo supporto del comparto fotografico rappresenta, pur non essendo rivoluzionario, con la sua miscellanea di linee, un aspetto che lo distingue dai concorrenti.

[adrotate banner="10"]

Per quanto riguarda la dotazione tecnica, non si può non partire dal fantastico display AMOLED da ben 6,81 pollici, con risoluzione WQHD+ (1440×3200 pixels), refresh-rate a 120 Hz e supporto all’HDR 10+. La semplicità incontra la convenienza con la sua tecnologia Super Resolution, che aggiorna i video a bassa risoluzione alla qualità WQHD+ senza doversi preoccupare di un maggiore consumo di dati. Anche l’audio non è stato tralasciato, grazie al doppio speaker progettato in collaborazione con Harman Kardon, a garanzia di un suono notevole e di qualità. Vediamo nello specifico la sua scheda tecnica:

  • Display: 6,81 pollici, AMOLEd, WQHD+, refresh-rate a 120 Hz
  • Processore: Snapdragon 888
  • Scheda grafica: Adreno 660
  • RAM: 8/12 Gb (8 nel modello in prova)
  • Memoria: 128/256 Gb (128 nel modello in prova)
  • Sistema operativo: Android 11, MIUI 12.0.3
  • Fotocamere posteriori: 108 Mpx principale OIS, 13 Mpx ultra grandangolare, 5 Mpx macro
  • Fotocamera anteriore: 20 mpx
  • Connettività: USB “C” 2.0, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac/6, dual-band, Wi-Fi Direct, Bluetooth 5.2, GPS, NFC, Infrarossi, 5G (dual-sim)
  • Multimedia: audio stereo Harman Kardom
  • Sicurezza: sensore impronte sotto al display, sblocco con riconoscimento 2D del viso
  • Batteria: 4600 mAh, ricarica rapida a 55 Watt, ricarica wireless a 50 Watt, ricarica invers a 10 Watt
  • Dimensioni: 164.3 x 74.6 x 8.1 mm La versione in pelle misura 8,6 mm di spessore
  • Peso: 196 gr (194 la versione in pelle)

In definitiva, lo Xiaomi Mi 11 (in attesa delle versioni Lite, Pro e Ultra che dovrebbero essere presentate il prossimo 29 Marzo) prende quanto di buono presente sui predecessori Mi 10 ed evolve ogni aspetto portandolo ad un livello decisamente superiore. Il prezzo di vendita dello Xiaomi Mi 11 è di 799,90€ per la versione 8/128 GB e 899,90 per quella 12/256 GB. Tutto sommato, visti i prezzi assurdi della concorrenza, neanche tanto cari. Inoltre, fra promozioni e sconti, c’è già la possibilità di risparmiare qualche decina di euro.

Nei prossimi giorni arriveranno test e prove.

Stay Tuned!

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. Devo aggiungere altro?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: