vivo X60, vivo X60 Pro e vivo X60 Pro+ sono ufficiali

Dopo più di due mesi dalla presentazione in Cina, oggi vivo X60 e vivo X60 Pro sono ufficiali anche per il resto del mondo.

vivo X60, vivo X60 Pro e vivo X60 Pro+, ulteriore balzo in avanti

Dopo aver provato qualche mese fa il vivo X51 5G, non vedo l’ora di mettere le mani anche sui nuovi vivo X60, vivo X60 Pro e vivo X60 Pro+, tre modelli che, ne sono certo, proporranno un ulteriore balzo in avanti in termini di prestazioni, grazie ad una scheda tecnica da veri top di gamma. Non ci sono ancora date certe sull’arrivo dalle nostre parti dei tre dispositivi, ma è lecito aspettarseli nell’arco di qualche settimana. Partiamo dal vivo X60 Pro+, il modello di punta. Mentre il frontale è quasi totalmente occupato dal display OLED da 6,56 pollici, FullHD+, refresh-rate a 120 Hz e bordi curvi su tutti i lati, sul retro l’azienda cinese ha scelto una finitura alternativa al solito vetro. Si tratta, infatti, di una speciale pelle vegetale, molto elegante, proposta nell’unica colorazione Emperor Blue.

Il motore che muove il vivo X60 Pro+ è formato dal processore Snapdragon 888, 12 GB di RAM e 256 GB di memoria non espandibile. La batteria è da 4200 Mpx con supporto alla ricarica rapida a 55 Watt. Ma fin dall’arrivo alle nostre latitudini, i dispositivi vivo si sono fatti subito notare per la bontà del loro comparto fotografico ed anche i tre vivo X60 non fanno eccezione. Sul vivo X60 Pro+ troviamo il sensore principale Samsung ISOCELL GN1 da 50 Mpx, che sfrutta il famoso sistema di stabilizzazione Gimbal, il sensore ultra grandangolare da 48 Mpx, quello telephoto da ben 32 Mpx e l’ultimo periscopio da 8 Mpx che permette zoom ottico a 5X e ibrido a 60X. La fotocamera frontale è da 32 Mpx. Vivo si è avvalsa della collaborazione con Zeiss per progettare ottiche di prima qualità

Il vivo X60 ed il vivo X60 Pro sono dotati della stessa quantità di RAM e memoria del fratello maggiore, ma sfruttano il processore Snapdragon 870. Condividono anche una sezione fotografica leggermente differente (ed ovviamente meno prestante del vivo X60 Pro+) che consta di un sensore principale da 48 Mpx, di uno grandangolare da 13 Mpx e dal telephoto anch’esso da 13 Mpx. Sul vivo X60 il display, a differenza degli altri due modelli è totalmente flat.

La batteria del modello alla base della serie è da 4300 mAh e la ricarica rapid da 33 Watt è condivisa con il modello Pro. Sembra che anche questa volta non ci sarà la ricarica wireless.

Non mancano tutte le altre chicche “obbligatorie” su smartphones di questo livello, dal sensore impronte nel display a finiture di pregio oltre che del supporto all’HDR10+. I tre vivo X60 sono stati lanciati oggi in India ed i loro prezzi, ovviamente con conversione al netto delle tasse, li rende decisamente appetibili. Purtroppo, è situazione nota, bisogna aspettarsi almeno un centinaio di euro in più all’arrivo nel nostro disastrato paese. ma vediamo in dettaglio.

  • Vivo X60 8/128 GB: 450€ circa
  • Vivo X60 12/256 GB: 490€ circa
  • Vivo X60 Pro 12/256 GB: 585€ circa
  • Vivo X60 Pro Plus 12/256 GB: 817€ circa

Di seguito alcuni video che mostrano il confronto del sistema di stabilizzazione Gimbal di vivo X60 Pro+ con quelli di iPhone 12 e Galaxy S21 Ultra. Buon divertimento.

 

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. Devo aggiungere altro?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: