Xiaomi Civi, presentati ufficialmente in Cina

Come anticipato la settimana scorsa in questo ARTICOLO, i nuovi Xiaomi Civi sono stati presentati ieri in Cina.

Xiaomi Civi, eleganza prima di tutto

Ancora una volta, facile indovinare il perchè, IceUniverse ci aveva azzeccato. Ieri, alla presentazione in cina del nuovo Xiaomi Civi, tutto quello che è stato anticipato nei giorni scorsi è stato puntualmente confermato. Lo Xiaomi Civi, il primo dispositivo di una serie che dovrebbe comprendere più prodotti. Come previsto si punta tutto sul design e sulla pulizie delle linee, a partire dal display che vede i bordi molto ridotti e dalla curvatura decisamente accentuata. Secondo l’azienda cinese, lo Xiaomi Civi ha il chin inferiore ridotto del 16% rispetto agli altri smartphones dello stesso segmento, per una misura pari a soli 2,55 mm.

Anche il “lato B” dello Xiaomi è stato oggetto di un trattamento di riguardo, con una superficie in vetro che ha subito uno speciale trattamento del cristallo per renderlo molto più piacevole al tatto oltre a renderlo bello alla vista. Si è puntato molto anche su ergonomia e maneggevolezza, tanto da contenere lo spessore in meno di 7 mm ed il peso in appena 165 grammi. Sull’angolo superiore sinistro si inserisce il supporto alle fotocamere, discreto e molto sottile, che ospita tre sensori da, rispettivamente, 64 Mpx principale, 8 Mpx grandangolare e 2 Mpx macro. La fotocamera anteriore è da 32 Mpx.

Dal punto di vista delle specifiche tecniche, la scheda dello Xiaomi Civi identifica un classico mid-level. Il processore è uno Snapdragon 778G che supporta la connessione 5G, con 8/12 GB di RAM e 128/256 GB di memoria. Il display è un AMOLED da 6,55 pollici FullHD+ e refresh-rate a 120 Hz.

I prezzi in Cina vanno dai 350€ circa per la versione 8/128 GB fino ai 430€ circa di quella 12/256 GB.

Stay Tuned!

 

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. Devo aggiungere altro?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: