xiaomi mi5c

Xiaomi Mi5c è ufficiale, con Surge S1 e un design non proprio originale

Xiaomi Mi5c è ormai realtà, presentandosi al mondo come primo smartphone a svelare il processore proprietario di Xiaomi.

xiaomi mi5c

Display da 5.15″ (550 nit), 3GB di RAM e 64GB di memoria interna sono solo specifiche di contorno a quello che è il vero piatto forte di Xiaomi Mi5c. Dopo centinaia di dispositivi con Qualcomm e Mediatek arriva finalmente Surge S1, l’octa-core sviluppato in Xiaomi. È composto da 4 Cortex A53 a 2.2GHz e altri 4 a 1.4GHz. La GPU è una Mali T860. Completano la lista delle specifiche la batteria da 2860mAh con fast charging a 9V/2A, Cam da 12MP e un peso di 132gr.

xiaomi mi5c

Dal lato software, MIUI, ovviamente, basata su Android 7 Nougat in aggiornamento a Marzo.

Xiaomi Mi5c: bello… Ma già visto.

Non si possono non spendere due parole sul design. Il dispositivo è molto elegante e con un aspetto premium, ma dai render, richiama un po’ troppo altri dispositivi, come iPhone e anche l’ultimo Huawei P10, proprio per la banda lucida in prossimità della fotocamera. Ma queste sono, ovviamente, considerazioni personali.

xiaomi mi5c

Il dispositivo sarà disponibile in 3 diverse colorazioni: silver, gold e pink.

fonte

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. devo aggiungere altro?

Ti potrebbe interessare anche...

  • trhistan

    Mi ricordo il pollaio del web quando uscì l’iPhone 5s versione gold, è ancor di più quando uscì il 6 pink gold. Oggi nessun produttore può esimersi dal l’avere queste due colorazioni.
    Ai posteri le conclusioni.

  • Pingback: Xiaomi Mi5c disponibile alla vendita in Cina | TheGeekerz()