OnePlus 10R e OnePlus Nord Ce2 Lite 5G ufficiali

Ieri OnePlus ha presentato due nuovi smartphones: OnePlus 10R e OnePlus Nord CE2 Lite 5G, entrambi versioni globali di modelli appena lanciati.

OnePlus 10R, aria di famiglia

Il nuovo OnePlus 10R, oltre ad essere la versione “globale” dell’appena presentato in Cina, OnePlus Ace, rappresenta a pieno titolo l’esempio di cosa significhi economia di scala, soprattutto per un’azienda che produce dispositivi elettronici. È ormai noto a tutti che OnePlus sia stata a pieno titolo entrata nella gestione diretta della casa madre OPPO, della quale fa parte, anche se con un maggior grado di autonomia, anche realme. Non è un caso, infatti, che esista una, chiamiamola così, versione realme del OnePlus 10R, il realme GT NEO 3, anch’esso lanciato qualche settimana fa in cina.

Come il cugino realme, il OnePlus 10R è stato lanciato in due diverse versioni, sostanzialmente differenti per la batteria e la tipologia di ricarica. Il primo è caratterizzato dalla batteria da 4500 mAh che supporta la ricarica rapida SUPERVOOC Endurance Edition da 150 Watt (in realme si chiama UltraDART). Grazie a questa tecnologia il tempo necessario per ricaricare il OnePlus 10R dall’1 al 30% è pari a tre minuti, mentre per la ricarica completa bastano appena 17 minuti.

Il secondo modello è dotato di batteria da 5000 mAh ed un caricatore da “appena” 80 Watt, sufficienti per completare la ricarica da 1 a 100% in poco più di mezz’ora. Per entrambi i modelli sono previste specifiche tecnologie che permettono di salvaguardare la salute delle batterie e di tutti i componenti coinvolti nel delicato processo di ricarica. Per il OnePlus 10R la casa ha previsto l’utilizzo del processore MediaTek Dimensity 8100 Max, una versione esclusiva (più potente), specifica per OnePlus.

Il processore lavora di concerto con 8/12 GB di RAM LPDDR5 e 128/256 GB di memoria UFS 3.1. Il display è un AMOLED da 6,7 pollici con risoluzione FullHD+ e refresh-rate fino a 120 Hz. Il comparto fotografico vede protagonista il sensore principale Sony IMX766 da 50 Mpx con stabilizzazione ottica, affiancato da un ultra grandangolare da 8 Mpx ed un macro da 2 Mpx. La fotocamera frontale è da 16 Mpx. Dal punto di vista SW, il OnePlus 10R sfoggia la versione proprietaria OxygenOS 12.1 basata, ovviamente, su Android 12. Sono garantiti tre aggiornamenti maggiori.

I due OnePlus 10R saranno disponibili a partire dal prossimo 4 Maggio nei colori Sierra Black e Forrest Green a prezzi, almeno in India molto interessanti. Il OnePlus 10R 8/128 GB con ricarica da 80 Watt costa l’equivalente di 485€ circa. La stessa versione, ma in configurazione 12/256 GB, costa l’equivalente di 530€ circa e, per finire, il OnePlus 10R con ricarica da 150 Watt, disponibile solo nel colore Sierra Black e nella configurazione 12/256 Gb, costa l’equivalente di 545€ circa.

OnePlus Nord CE 2 Lite 5G

Il OnePlus Nord CE2 Lite 5G (nome inutilmente lunghissimo) si pone come modello d’ingresso della serie Nord CE, del quale ho attualmente in prova il OnePlus Nord CE2. È dotato di processore Snapdragon 695, display LCD IPS da 6,58 pollici con refresh-rate fino a 120 Hz. Il comparto fotografico vede una decisa riduzione in termini di sensori e della loro qualità. Qui troviamo un sensore principale da 64 Mpx ed un macro da 2 Mpx. Non cambia la fotocamera frontale, che resta quella da 16 Mpx. La batteria del OnePlus Nord CE2 Lite 5G è da 5000 mAh ma con ricarica rapida limitata a 33 Watt. Di tutt’altro livello i prezzi, ovviamente; il OnePlus Nord CE2 Lite 5G 6/128 GB costa l’equivalente di 250€ circa, mentre la versione 8/128 GB arriva a 270€ circa. Saranno disponibili da domani 30 Aprile.

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. Devo aggiungere altro?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: