Amazfit GTR 3 Pro, arrivano le risposte alle notifiche

Finalmente l’aggiornamento che tutti i possessori di Amazfit GTR 3 Pro (incluso me) stavano aspettando: ecco le risposte intelligenti alle notifiche.

Amazfit GTR 3 Pro, l’update che ci voleva

Quando ho recensito il mio Amazfit GTR 3 Pro, esattamente tre mesi fa, conclusi sottolineando come un prodotto del genere, con tutti i punti a suo favore, fosse alla fine limitato dal fatto di non poter rispondere alle notifiche ricevute, vero must (oltre alla possibilità di rispondere direttamente alle chiamate) di ogni smartwatch del livello dell’Amazfit GTR 3 Pro. Da oggi il tanto atteso aggiornamento è già disponibile in Italia (tanto che io ho appena finito di installarlo) oltre che Stati Uniti, India, Inghilterra e Vietnam e per il GTR 3 Pro ha codice 8.37.3.2. L’aggiornamento riguarda anche i modelli GTS 3 e GTR 3.

Oltre alle risposte intelligenti, viene aggiunta la possibilità di respingere le chiamate con un SMS, è ottimizzata la funzione di promemoria di sveglia intelligente e vengono corretti alcuni problemi della connessione Bluetooth. Non mancano, ovviamente, i miglioramenti della stabilità generale. Ma torniamo alla funzione più attesa, quella delle risposte. Non siamo ancora alla completa libertà di risposta, con tastiera integrata per scrivere (o dettare) la nostra replica. Si tratta di frasi già costruite e di senso compiuto che permettono brevi risposte o, come nel caso di un messaggio Whatsapp, la possibilità di inviare un emoji. Ecco, nelle immagini sottostanti, quello che succede sull’Amazfit GTR 3 Pro al momento dell’arrivo di un messaggio WA.

Alla ricezione, sullo schermo appaiono le opzioni disponibili: risposta, emoji, elimina. Una volta selezionata la prima opzione, ecco le risposte intelligenti che possiamo inviare al nostro interlocutore. Se, invece, si sceglie l’opzione emoji, la schermata successiva mostra le classiche faccine dalle quali selezionare quella più adatta. Con la funzione “elimina” si cancella il messaggio quando non si possa (o voglia) replicare. C’è ancora tanta strada da fare per raggiungere la completa autonomia dallo smartphone cui Amazfit GTR 3 Pro e collegato ma, almeno rispetto a prima, questo è un notevole passo avanti. E voi amici, avete ricevuto la notifica dell’update?

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. Devo aggiungere altro?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: