ZenFone 5 Lite

MWC 2018: anteprima ASUS ZenFone 5 Lite

Insieme allo ZenFone 5, ieri sera ASUS ha presentato anche il modello alla base della gamma, lo ZenFone 5 Lite, un modello con caratteristiche molto interessanti.

ZenFone 5 Lite

ASUS ZenFone 5 Lite, niente notch ma ugualmente interessante

In teoria, ZenFone 5 Lite sarebbe il modello alla base della serie, ma le sue caratteristiche ne fanno un dispositivo che entra a forza nella categoria mid-level e con buone prospettive di imporsi, soprattutto se il prezzo non sarà particolarmente alto. Vediamo la sua scheda tecnica:

  • Display da 6 pollici, FullHD+, aspect ratio 18:9
  • Processore Snapdragon 630
  • Scheda grafica Adreno 508
  • 3/32 e 4/64GB di RAM e ROM
  • Memoria espandibile con MicroSD fino a 2TB
  •  Doppia fotocamera anteriore da 20Mpx, f/2.0 e grandangolare 120 gradi
  • Tecnologia ASUS SelfieMaster
  • Doppia fotocamera posteriore da 16Mpx, f/2.4 e grandangolare 120 gradi con registrazione 4K UHD
  • Batteria da 3300mAh
  • Android Oreo 8.0 con interfaccia ZenUI 5.0
  • Supporto alla doppia SIM
  • Radio FM

Ovviamente lo ZenFone 5 Lite non dispone di notch ed il rapporto superficie frontale/display si riduce all’83% a causa della cornice superiore dove sono alloggiati i vari sensori ed il doppio obiettivo fotografico frontale. La costruzione molto accurata sfrutta i vetro sia per il pannello anteriore che per quello posteriore (attenzione alle cadute) e gli accoppiamenti risultano molto precisi, senza antipatici “scalini”. Ovviamente, ma non poteva essere diversamente, sarà il festival delle impronte, vista la tendenza del vetro a trattenere anche quelle più leggere.

Caratteristica principale è la doppia fotocamera anteriore che, stranamente per uno smartphone, ha risoluzione maggiore di quella (anche in questo caso doppia) posteriore. Ma uno studio commissionato da ASUS avrbbe stabilito che la fotocamera che gli utenti utilizzano di più è proprio quella frontale. Per questo la casa di Taipei implementa il SW di gestione con la tecnologia SelfieMaster che permette di avere la possibilità dell’abbellimento intelligente, per selfie a prova di “brutto”. Come il fratello ZenFone 5, anche ZenFone 5 Lite offre il massimo in termini di sicurezza, grazie allo sblocco con impronta digitale e riconoscimento facciale. Secondo ASUS, la batteria da 330mAh, a seconda degli utilizzi, può arrivare fino a 4 giorni di autonomia. Anche questo ZenFone 5 Lite arriverà in Italia a partire dal mese di Maggio, ma non si hanno informazioni rispetto al prezzo cui sarà proposto.

 

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. devo aggiungere altro?

Ti potrebbe interessare anche...