Acer Iconia One 10

Acer Iconia One 10 (B3 A 32) LTE, la recensione

Proprio alla vigilia del Computex 2017, che inizierà il prossimo martedì e dove sarà presentato il suo successore, Acer Iconia One 10 è arrivato alla nostra classica recensione. Siete pronti? Andiamo!

Acer Iconia One 10: la confezione.

Acer Iconia One 10

La scatola di Acer Iconia One 10 è un box dalle dimensioni importanti e non poteva essere altrimenti viste le misure del tablet. I colori giocano sulle tonalità chiare, forse anche per richiamare il bianco latte del dispositivo. Limitata la dotazione all’interno: caricatore da parete che non permette la ricarica rapida, cavo USB/MicroUSB per ricarica e connessione al PC, modulistica ed un comodo leggio in plastica. E’ la prima volta che trovo un simile accessorio nella confezione di un tablet da 10 pollici e, credetemi, è il classico uovo di colombo: permette di usufruire al meglio delle prestazioni senza sobbarcarsene il peso. Non presenti gli auricolari, scelta comune a tanti costruttori e, francamente, inconcepibile.

Acer Iconia One 10: materiali e costruzione

Acer Iconia One 10

Acer Iconia One 10 è un tablet “importante”, quasi “imponente” per l’impatto che ha una volta preso in mano. Le dimensioni sono quelle, non potrebbe essere altrimenti, di un tablet da 10.1 pollici che sfoggia delle cornici decisamente troppo invadenti. Come detto nell’articolo di presentazione, se fossero state anche solo mezzo cm più strette, si poteva usufruire di un display da 12 pollici senza problemi. Sui lati corti prendono posto i due altoparlanti stereo, che si giovano della tecnologia DTS HD Premium Sound, mentre su quello lungo superiore troviamo la fotocamera anteriore da 2 Mpx. La costruzione, sebbene di plastica di fattura economica, è buona con la chicca di una texture sulla parte posteriore che aiuta tantissimo nella presa, a prova di “effetto saponetta”. Aggiunge un tocco di eleganza il supporto della fotocamera posteriore, in plastica cromata, che “nasconde” gli slot per SIM e Micro SD. Piccola considerazione personale: dopo anni di utilizzo di un iPad e di un Galaxy Tab S2, sono definitivamente convinto che il formato 4:3 sia quello migliore e più comodo per tablet di queste dimensioni. Le misure principali recitano: 259 x 167,64 x 10.16 mm e 540 grammi di peso.

Acer Iconia One 10: Hardware

Acer Iconia One 10

Come gran parte dei suoi concorrenti, anche Acer Iconia One 10 sfrutta il processore MediaTek MT8735 1,3 GHz, Quad-core, coadiuvato da (purtroppo) un solo GB di RAM e 16 GB di ROM, espandibili con MicroSD fino a 128 GB. La scheda grafica è una Mali T720 MP2. Come vedremo, la quantità limitata di RAM, incide notevolmente sulla velocità di sistema, a volte decisamente frustrante. Il display è un 10,1″ WXGA (1280 x 800) LCD a colori matrice attiva TFT che si avvale della tecnologia IPS per rendere inalterati i colori a qualsiasi angolo di visione. Risultato raggiunto con fatica, anche perchè i suddetti colori sono sempre un po’ troppo “slavati”. Buona la risoluzione, leggermente superiore a quella HD e che permette la restituzione dei contenuti multimediali con buona fedeltà. Le fotocamere sono da 5 Mpx e 2 Mpx rispettivamente per quella principale ed anteriore, con possibilità di registrare video a 720p. La batteria, da 6100 mAh, consente, secondo la casa, fino a 10 ore di utilizzo continuo.

Acer Iconia One 10: Software.

Acer Iconia One 10 SW

Nonostante all’accensione Acer Iconia One 10 abbia scaricato ben tre aggiornamenti di sistema da, rispettivamente, 220, 22,5 e 20 MB, la sostanza non cambia e, vista l’imminente presentazione del nuovo modello, difficilmente cambierà. La versione di Android è Marshmallow 6.0, aggiornato alle patch di sicurezza di Marzo 2017. Come sempre Acer si dimostra ridondante in termini di bloatware, con tantissime applicazioni che, per fortuna, si possono disinstallare senza problemi. Molto interessanti le funzioni EZ Wake e EZ Snap; con la prima si possono impostare diverse modalità di “risveglio” (wake, appunto): tocco con cinque/tre dita o con i pollici (solo in modalità verticale) per il risveglio del tablet direttamente sulla home o sull’applicazione prescelta dall’utente. Con EZ Snap, invece, si potrà acquisire uno screenshot semplicemente con un pinch a tre dita; la foto potrà essere poi editata e condivisa/salvata. Decisamente troppi i lag e, come precedentemente anticipato, il solo GB di RAM non permette miracoli di velocità, prova ne siano i tempi eterni di caricamento di Real Racing 3.

Acer Iconia One 10: multimedia e connessioni.

Acer Iconia One 10

Acer Iconia One 10 offre quanto necessario in termini di connessioni: LTE 4G, Bluetooth, WI-Fi a/b/g/n, MicroUSB e jack 3.5 mm per gli auricolari. Buone le prestazioni in LTE con la mia SIM Vodafone; meno prestanti, stranamente, quelle in Wi-Fi (nulla di preoccupante, in ogni caso) nonostante la potenza della mia fibra. Riproduzione audio e video nella norma di questa categoria di prodotti.

Acer Iconia One 10: prestazioni e conclusioni.

Acer Iconia One 10

Acer Iconia One 10 è un tablet adatto ad un gran numero di utenti. La dimensione di utilizzo principale è quella di navigazione web, visione di video e gioco, anche se un solo GB di RAM, come più volte detto, rende arduo cimentarsi con giochi “importanti” e ricchi di contenuti. Il suo display, nonostante la risoluzione “solo” HD, restituisce belle immagini ed anche i video scorrono fluidi e con buona visibilità. Buone anche le prestazioni audio, grazie ai due speakers laterali ed alla tecnologia DTS HD Premium Sound che permette un ascolto a 360°. In attesa del modello nuovo che arriverà al prossimo Computex, Acer Iconia One 10 si trova on-line al prezzo di circa 140 €.

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. devo aggiungere altro?

Ti potrebbe interessare anche...