Xiaomi Mi A3

Xiaomi MI A3 presentato ufficialmente in Spagna

In Italia sarà annunciato domani, ma oggi, in Spagna, ha fatto il suo debutto ufficiale il nuovo Xiaomi Mi A3, campione indiscusso della categoria nelle versioni precedenti.

Xiaomi Mi A3

Xiaomi Mi A3, campione indiscusso della fascia mid-level

Dopo l’incredibile successo che ha avuto in Italia Xiaomi Mi A2, l’arrivo del successore era atteso con trepidazione da tutti coloro che avevano necessità di uno smartphone dalle caratteristiche importanti, ma senz ala necessità di “vendersi” un rene per poterlo comprare. Il tanto atteso momento è arrivato: Xiaomi MI A3 è stato presentato oggi in Spagna (domani sarà la volta del Bel Paese Italico) e le attese sono state ampiamente premiate.

Xiaomi Mi A3

La scheda tecnica di Xiaomi MI A3 descrive un dispositivo che promette (e sicuramente manterrà) grandi cose, vediamola nello specifico:

  • Display: 6,1 pollici, risoluzione HD+ (720 x 1.560) AMOLED, Gorilla Glass 5
  • Processore: Snapdragon 665
  • GPU: Adreno 610
  • RAM: 4 GB
  • Memoria: 64/128 GB espandibile via MicroSD fino a 256 GB
  • Fotocamere principali: Sony IMX586 da 48 Mpx, f/1,79 + 8 Mpx grandangolare 118°, f/2.2 + 2 Mpx di profondità, f/2.4
  • Fotocamera frontale: 32 megapixel, f/2.0
  • Connettività: dual nano SIM, 4G LTE, Wi-Fi dual-band, Bluetooth 5, GPS/GLONASS/Beidou, USB Type-C, porta IR
  • Batteria: 4.030 mAh con QC 4.0 a 18 W
  • Dimensioni: 156,5 x 71,9 x 8,5 mm
  • Peso: 174 grammi
  • OS: Android Pie, certificato Android One

Come si può notare, grazie alla certificazione Android One, lo Xiaomi MI A3 non è dotato dell’interfaccia proprietaria MIUI, oltre che avere la garanzia di aggiornamenti rapidi e per almeno 36 mesi. Da sottolineare la batteria da ben 4030 mAh che, grazie anche alla risoluzione dello schermo AMOLED (ridotta a “semplice” HD+ rispetto a Xiaomi MI A2), dovrebbe garantire autonomie da record. Non mancano presa USB “C”, il sensore per le impronte digitali sotto il display (addirittura) ed il jack da 3,5 mm per le cuffie.

[adrotate banner="10"]

Ovviamente di ottimo livello (almeno sulla carta) il comparto fotografico. Oltre alle tre lenti standard, grandangolare e di profondità, è degna di nota la presenza dell’A.I. Inoltre, fra le varie funzioni, una in particolare “suggerirà” l’utilizzo della funzione grandangolo se la scena ripresa fosse troppo ampia: una vera chicca!

Xiaomi Mi A3

Ottimi (almeno in Spagna i prezzi al lancio; la versione 4/64 GB costerà 249€, mentre quella 4/128 (che arriverà dopo qualche settimana) 279€. Giusto per confronto, Xiaomi MI A2, al momento del lancio nel nostro paese, costava 299€ nella versione 4/64 GB. Particolare la denominazione data ai colori disponibili: Kind of Grey, Not just Bluee More than White.

Sento già un sacco di scimmie che si agitano. Sono le vostre per caso, amici? 🤣

[adrotate banner=”3″]

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. Devo aggiungere altro?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: