Wiko

Wiko UFEEL Lite test fotocamera

Con un po’ di ritardo sulla solita tabella di marcia, per cui mi scuso, cominciano i test per Wiko UFEEL Lite. Mettiamo alla prova la sua fotocamera.

Wiko

 

Wiko UFEEL Lite è dotato di una fotocamera principale da 8 Mpx che, potrete giudicarlo voi stessi, non si comporta affatto male. In fondo, dato il target degli utenti cui è dedicato, Wiko UFEEL Lite, la fotocamera non poteva che essere una delle features migliori. Wiko UFEEL Lite accompagna l’obiettivo con un flash LED da 120LM, che garantisce foto perfette anche in condizioni di scarsa luminosità, mentre l’autofocus in 0.5 secondi assicura scatti in un istante. Wiko UFEEL Lite propone una fotocamera anteriore da 5MP con Selfie Flash per gli amanti degli autoritratti, in ogni luogo e in ogni occasione e anche con un gruppo di amici, grazie alla funzione Selfie Panoramico. Non manca, è questo è sicuramente un valore aggiunto su un terminale di questa fascia, la modalità “professionale”, che permette all’utente di gestire a piacimento i parametri principali: ISO, bilanciamento del bianco, ecc. Non mancano opzioni interessanti come lo stabilizzatore digitale (piuttosto scarso) e alcune tipologie di scatto preinstallate, come smile shot, dual view e sports. La fotocamera registra video alla risoluzione FullHD @30fps.

Gli scatti di Wiko UFEEL Lite non sono male, soprattutto con ottimali condizioni di luce. Ovviamente il risultato peggiora, in qualche caso parecchio, quando la luce cala, con un flash che non sempre si dimostra all’altezza. Ma, come sempre, è tempo di dare spazio alla galleria, al video ed ai vostri commenti.

Wiko UFEEL Lite, una fotocamera “dinamica” per un’utenza sempre in movimento

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. devo aggiungere altro?

Ti potrebbe interessare anche...