Samsung Galaxy Z Fold 2, novità molto interessanti

Il Samsung Galaxy Z Fold 2, come sembra ormai certo si chiamerà il nuovo pieghevole coreano, sarà uno dei tanti protagonisti de’evento del 5 Agosto.

Galaxy Z Fold 2, display a 120 Hz

E’ doverosa una precisazione, prima di farvi procedere nella lettura di questo articolo. Le notizie che pubblico a proposito dei prodotti Samsung, come questo Galaxy Z Fold 2, provengono, ovviamente, da fonti non ufficiali (per quanto sia certo che dietro ci sia l’intervento diretto di Samsung). Insieme all’amico Davide di TechDifferent, abbiamo preso una posizione ufficiale: visto il comportamento di Samsung Italia e del relativo ufficio stampa e di chi lo rappresenta, non pubblicheremo nulla che sia stato rilasciato ufficialmente. Ieri abbiamo ricevuto l’invito ufficiale per assistere al live streaming del prossimo 5 Agosto, ma, già sapendo che non vedremo nulla di tutto ciò che sarà presentato da provare e recensire (mentre saranno regalati decine e decine di esemplari ai “soliti noti“) abbiamo entrambi risposto su Twitter per esprimere il nostro pensiero rispetto ad un comportamento che, a fronte di recensioni “benevoli a prescindere”, vede l’esclusione continua di siti come i nostri dalla possibilità di provare i dispositivi. Cito, a proposito di questa presa di posizione, anche l’amico Christian di TechID.

[adrotate banner="10"]

Sono sempre di più, ovviamente, le notizie che, all’avvicinarsi dell’evento che Samsung ha programmato per il prossimo 5 Agosto, riguardano il Galaxy Z Fold 2, uno dei tanti dispositivi che dovrebbero essere presentati durante l’evento. Rispetto al predecessore, che ha avuto una gestazione che definire solo “travagliata” è un eufemismo, si prospetta un notevole passo avanti in termini di dotazione HW e prestazioni. SI parte da un comparto fotografico degno dei migliori top di gamma, che prevede tre sensori principali: 12 Mpx, 12 Mpx Ultra Grandangolar e ben 64 Mpx teleobiettivo.

Ci sarà una crescita in dimensioni del display esterno, che arriverà a 6,23 pollici con risoluzione FullHD+. Lo schermo interno, AMOLED, sarà da 7,7 pollici con refresh-rate a 120 Hz. Un’ulteriore conferma arriva anche in merito alla ricarica rapida da 15 Watt, mentre non ci sono certezze sull’eventuale presenza della S-Pen.

Stay Tuned!

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. Devo aggiungere altro?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: