realme GT NEO 2, la recensione @TheGeekerz

realme GT NEO 2

449.00
8.9

Display

10.0/10

Ricarica rapidissima

9.0/10

Hardware

8.5/10

Fotocamera

8.5/10

Autonomia

8.5/10

Pros

  • Display
  • Ricarica rapida SuperDART
  • Hardware
  • Fotocamera
  • Software

Cons

  • Memoria non espandibile
  • Fotocamera grandangolo
  • Manca Jack audio
  • Video 4K 60@fps "agitati"
  • Prezzo leggermente superiore alla concorrenza

realme GT NEO 2 è il nuovo high mid-level dell’azienda “figlia” di OPPO e, ancora una volta, segna un gran bel colpo nell’affollato settore. Questa è la recensione @TheGeekerz.

realme GT NEO 2, la confezione

La scatola del realme GT NEO 2 fa parte di una speciale confezione di prova, arrivata a tutte le testate. Quella specifica dello smartphone non differisce dagli altri modelli della serie GT. All’interno troviamo il caricatore SuperDart da ben 65 Watt, il cavo USB “C”, una cover in silicone grigia, il pin per il cassetto porta SIM e la solita manualistica. Mi soffermo un momento proprio sulla cover, scelta alquanto strana da parte dell’azienda, come confermato anche durante la giornata della presentazione ufficiale a Milano. Non è per la sua qualità, un ottimo silicone, ma per il colore: il grigio pieno nasconde lo splendido colore del telefono, ed è un vero peccato. Sarebbe stato meglio fornirne una trasparente, tale da non nascondere il colore del telefono.

VOTO: 7,5

Costruzione, Materiali, Design, Ergonomia

Nulla da dire sulle scelte costruttive operate per il realme GT NEO 2. Pur con la scocca in policarbonato, ci troviamo di fronte ad un dispositivo ottimamente costruito, con la cover posteriore che cambia tonalità di colore a seconda della luce che la colpisce. Trattiene qualche impronta più del necessario e senza cover, ma questo è un problema di tanti prodotti, e risulta decisamente scivoloso. Molto bello il supporto a specchio per le fotocamere (solo per i modelli Neo Black e Neo Blue, sul Neo Green è in tinta) che ospita i tre sensori ed il flash. Non è proprio una piuma, 200 grammi, ma il peso è ben distribuito e non crea problemi di maneggevolezza. Ottimo il display AMOLED da 6,62 pollici.

VOTO: 8,5

Hardware & scheda tecnica

Partiamo subito dal processore che equipaggia il realme GT NEO 2; si tratta dello Snapdragon 870, 7 nm e frequenza di clock fino a 3,2 GHz. Insieme agli 8 GB di RAM e 128 GB di memoria UFS 3.1 (esiste anche la versione 12/256 GB), lo smartphone è velocissimo e non perde un colpo. Ottima la scelta della RAM dinamica virtuale: in pratica si può scegliere di rinunciare fino a 5 GB di memoria per dedicarli, appunto, alla RAM, aumentando ancora di più le prestazioni. Peccato, per i più esigenti, che la memoria non si possa espandere. L’attenzione per i particolari è quella che rende la definizione di mid-level molto stretta per il realme GT NEO 2. Ne troviamo prova nell’innovativo sistema di raffreddamento a camera di vapore e nel nuovo sistema di vibrazione, definito Tactile Engine 2.0, decisamente migliore della concorrenza. Non mancano Wi-Fi 6, Bluetooth 5.1 ed NFC anche se, purtroppo, manca il jack audio da 3,5 mm.

  • Display: AMOLED da 6,62 pollici, FullHD+, HDR 10+, refresh-rate a 120 Hz, vetro Gorilla Glass 5
  • Processore: Snapdragon 870 5G
  • Scheda grafica: Adreno 650
  • RAM: 8 GB dinamica (versione in prova), 12 GB
  • Memoria: 128/256 GB (versione in prova 128 GB), non espandibile
  • Sistema operativo: Android 11, Realme UI 2.0
  • Fotocamere posteriori: principale 64 Mpx, f/1.8, 26mm (wide); ultra grandangolare 8 Mpx, f/2.3, 16mm, 119˚; macro 2 Mpx, f/2.4
  • Fotocamera anteriore: 16 Mpx, f/2.5, 26mm (wide)
  • Connettività: USB “C” 2.0, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac/6, dual-band, Bluetooth 5.1, GPS, NFC, 5G, doppia SIM
  • Extra: doppio speaker stereo
  • Sicurezza: sensore impronte a display, sblocco con riconoscimento 2D del volto
  • Batteria: 5000 mAh, ricarica rapida SuperDart a 65 Watt
  • Dimensioni: 162.9 x 75.8 x 9 mm
  • Peso: 199.8 grammi
  • Colori: Neo Black, Neo Blue (versione in prova), Neo Green

VOTO: 9

Software

Nessuna novità per quanto riguarda il SW del realme GT NEO 2. Si tratta di Android 11 (purtroppo fermo alle patch di sicurezza dello scorso Agosto) con l’interfaccia proprietaria realme U.I. 2.0, che permette di personalizzare lo smartphone in tantissime funzioni. Non mancano l’Always-on-Display, il Turbo-Game, la barra laterale delle scorciatoie e la possibilità di sdoppiare gli account social. Il tutto ad una velocità incredibile e con una fluidità davvero fuori dal comune, da vero top di gamma.

VOTO: 9

Comparto fotografico

La prova completa è disponibile QUI.

VOTO: 8,5

Prestazioni, autonomia e multimedialità

Partiamo da un autentico capolavoro che equipaggia il realme GT NEO 2. Si tratta del display (costruito da Samsung) AMOLED da 6,62 pollici, con risoluzione FullHD+, refresh-rate a 120 HZ e con un touch sampling da record: addirittura 600 Hz. Non mancano tre sensori di luminosità, per una luminosità massima che arriva fino a 1300 nits ed il supporto all’HDR 10+. Ovvio che con questo autentico mostro di schermo, protetto dal vetro Gorilla Glass 5, la visione di video o l’esecuzione del gaming più spinto siano un’autentica goduria, se mi passate il termine. Il tutto con la massima fluidità e velocità, grazie alla dotazione HW del realme GT NEO 2. Ottimo l’audio stereo, caratterizzato non solo da un buon livello del volume, ma anche da un’altrettanto ottima qualità del suono. La batteria da 5000 mAh garantisce allo smartphone, se non lo si sfrutta all’esasperazione, fino ad un giorno e mezzo di autonomia. In ogni caso, se siete smanettoni incalliti, la giornata piena è garantita. La ricarica non è più un problema, grazie all’alimentatore SuperDart da ben 65 Watt, che permette il “pieno” 0>100% in poco più di 30 minuti: semplicemente fantastico.

VOTO: 9

Connettività e comparto telefonico

USB “C” 2.0, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac/6, dual-band, Bluetooth 5.1, GPS, NFC, 5G, doppia SIM. Non manca nulla, tranne il già citato jack da 3,5, al realme GT NEO 2 per affrontare il duro mondo della connettività e, se adottate il metodo, per i pagamenti wireless. Nessun problema di segnale, anche in 5G (con WindTre) ed una tenuta del Wi-Fi a prova di bomba.

VOTO: 8,5

realme GT NEO 2, considerazioni finali

Lo dico subito, così da dissipare i pochi dubbi che potreste ancora avere: il realme GT NEO 2 è uno smartphone da acquistare senza perdere neanche un secondo. Il prezzo di partenza, soprattutto per la versione 12/256 GB non è proprio contenuto (549€) ma il modello 8/128 GB ha un prezzo di 449€ ed in questi giorni di Black Friday lo si può acquistare a soli 369€ (449€ la versione più potente). Inoltre, ci sono ulteriori offerte on-line, con le quali è possibile un ulteriore risparmio di qualche decina di Euro, come questa di IDEALO, che vede il realme GT NEO 2 Neo Black 8/128 a 329€. A questo prezzo non ci sono più scuse: se dovete comprare (o farvi regalare per l’imminente Natale) un nuovo smartphone, il realme GT NEO 2 deve essere vostro.

VOTO FINALE: 8,6

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. Devo aggiungere altro?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: