realme 9 4G, test foto&video @TheGeekerz

Dopo una decina di giorni dalla mia anteprima, per il realme 9 4G è arrivato il momento di mettere alla prova le sue fotocamere.

realme 9 4G, comparto fotografico di livello superiore

Parliamoci chiaro: quando leggiamo le caratteristiche del comparto fotografico di uno smartphone mid-level e contiamo centinaia di Mpx, il dubbio si insinua feroce nella nostra mente di malati di tecnologia. La domanda sorge spontanea: come farà uno smartphone che non supera i 300€ a scattare foto e registrare video di qualità? Ovvio che il numero dei Mpx non è significativo, soprattutto se il valore è estrapolato dal contesto, ma quello che il realme 9 4G è in grado di offrire, è una fotocamera principale da 108 Mpx con sensore Samsung HM6, una ultra grandangolare da 8 Mpx ed una classica macro a fuoco fisso da 4 Mpx. A questi sensori si affianca quello della fotocamera frontale da 16 Mpx.

Quello che mi ha colpito del comparto fotografico, al netto di alcune piccole difficoltà, è l’amalgama delle componenti HW e SW, che si completano a vicenda per offrire foto e video di qualità superiore alla media. Come spesso capita in questi casi, la qualità delle foto risente delle condizioni della luce esterna: quando sono ottimali, gli scatti, soprattutto a 108 Mpx, sono belli contrastati, con colori saturi e senza difetti particolari. Con un soggetto poco differenziato nei colori, come nel caso della prima foto, l’Intelligenza Artificiale tende ad “impastare” il tutto. Vediamone qualcuno, ottenuto con la lente principale e quella grandangolare che, ad onor del vero, fa notare più di quanto mi aspettassi la curvatura ai lati dell’inquadratura.

Bello l’effetto bokeh, anche quello ottenuto con la fotocamera frontale.

E già che ci siamo, diamo un’occhiata anche ai selfie in modalità normale, per verificare che i 16 Mpx della fotocamera frontale garantiscono sempre ottimi risultati.

La modalità notte si è rivelata molto buona, anche se un filino inferiore ad altri modelli realme da me provati. Il rumore digitale è minimo ed il bilanciamento fra parti illuminate e parti buie è, tutto sommato di buon livello.

I video, la cui risoluzione massima si ferma al FullHD, 1080p. @30fps; il risultato è discreto, senza infamia e senza lode. La stabilizzazione è quella che è, anche riprendendo da fermi come nel caso dell’introduzione. In ogni caso la qualità è tale da soddisfare tutti coloro che vogliono registrare i video dei loro momenti di vita senza la pretesa di girare film da premio Oscar.

Alla fine di queste prove, mi sento di dire che il realme 9 4G può contare su un comparto fotografico in grado di soddisfare le esigenze della stragrande maggioranza degli utenti. C’è qualche defaillance, soprattutto nella registrazione video, ma tutto sommato, nulla di davvero grave. Consigliabile a tutti quelli che amano il punta e scatta.

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. Devo aggiungere altro?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: