Razer Phone

Razer Phone, da oggi è ufficiale e prenotabile

Ricordate? Il nostro Giorgio lo aveva anticipato qualche settimana fa in questo articolo ed oggi Razer Phone è stato ufficialmente annunciato durante un evento tenutosi a Londra.

Razer Phone, lo smartphone per gamers

Iniziamo subito dalla scheda tecnica, da fare invidia ad un Caterpillar:

  • Schermo: 5,72” IGZO LCD, QHD, 120Hz, wide color gamut, Gorilla Glass 3
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 835
  • RAM: 8 GB LPDDR4 a 1.600 MHz
  • Memoria interna: 64 GB UFS espandibile con microSD fino a 2 TB
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel f/1.75 + 13 megapixel con zoom 2X f/2.6, dual PDAF, dual tone LED flash
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel f/2.0
  • Connettività: LTE, Wi-Fi ac, Bluetooth 4.2, NFC
  • Batteria: 4.000 mAh con Quick Charge 4+
  • Dimensioni: 158,5 x 77,7 x 8 mm
  • Peso: 197 grammi
  • OS: Android 7.1.1 Nougat

Come si può notare, sono state praticamente confermate tutte le previsioni, a partire da quegli incredibili 8 Gb di RAM che non stonerebbero neanche su una betoniera. Ma la novità più importante di Razer Phone è il suo display, denominato “Ultramotion“. Lavora all’incredibile frequenza di 120 Hz e, grazie al lavoro svolto dagli ingenieri di Razer insieme a Qualcomm, avremo la sincronizzazione dinamica di display e GPU. Lo schermo, grazie al Wide Color Gamut, offrirà colori particolarmente brillanti.

L’audio, certificato Dolby Atmos e THX si avvale di un DAC a 24 Bit ed è diffuso da un doppio speaker anteriore. Il comparto fotografico è composto da una doppia fotocamera da 12 e 13 Mpx con uno zoom 2X completamente automatico. Basterà eseguire lo zoom e Razer Phone catturerà automaticamente l’immagine con le due fotocamere. Immagino già gli spettacolari bokeh. Atteso nelle prossime settimane un aggiornamento che aggiungerà lo slow motion a 120 fps e l’effetto panorama. L’interfaccia utente è una versione specificatamente studiata per Razer Phone di Nova Launcher, famosissimo ed amato da milioni di utenti Android. Trattandosi di uno prodotto specifico per il gaming, troviamo il Game Booster, una funzione che, a seconda del gioco, permette di scegliere alcune opzioni interessanti: risoluzione, refresh rate, anti-aliasing e frequenza della CPU. La batteria da 4000 mAh dovrebbe permettere ore ininterrotte di gioco. In Italia arriverà il prossimo 17 Novembre al prezzo di 769 Euro ed è già possibile prenotarlo QUI.

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. devo aggiungere altro?

Ti potrebbe interessare anche...