Razer Phone 2

Razer Phone 2, nel segno della continuità

Ad un anno dalla presentazione del primo modello (Novembre 2017), oggi è stato ufficialmente annunciato Razer Phone 2.

Razer Phone 2

Razer Phone 2, migliorato dove serviva

Oggi la casa californiana ha presentato ufficialmente il Razer Phone 2, successore di quel modello che, in pratica, è stato il primo dispositivo espressamente progettato per il gaming. Dal punto di vista stilistico non ci sono grossi cambiamenti anzi… Il Razer Phone 2 mantiene la filosofia del predecessore, migliorando gli aspetti che era necessario rivedere. Trattandosi di uno smartphone dalla filosofia di utilizzo ben precisa, gli ambiti sui quali la casa è intervenuta sono quelli più importanti per il gaming: schermo, audio ed autonomia della batteria. Il motore HW che muove Razer Phone 2 si compone del processore Snapdragon 845, della scheda grafica Adreno 630 e di ben 8 GB di RAM. La memoria da 64 GB può essere espansa fino ad 1 Tb tramite MicroSD. Molta attenzione, ovviamente, è stata anche rivolta al sistema di raffreddamento, uno degli aspetti progettuali più importanti per questo dispositivo, destinato ad infinite sessioni di gioco. Di fatto è stata utilizzata una versione in scala minore del sistema di raffreddamento a camera di vapore già introdotto sul PC Blade 15, uno dei più conosciuti da parte dei gamers di tutto il mondo. Razer Phone 2 vede addolcirsi leggermente i bordi che circondano il display QHD+ IGZO da 5,7 pollici con refresh a 120Hz. E’ garantito il supporto all’HDR 10 ed anche il livello di luminosità è stato migliorato. Razer Phone 2

La batteria, altro elemento di fondamentale importanza in uno smartphone di questo tipo, è da ben 4000 mAh, più che sufficienti (almeno sulla carta) per arrivare alla fine di una giornata di intenso gaming.E’ supportata la ricarica wireless veloce. La sezione audio, migliorata, si avvale di un DAC a 24 bit, di due speaker stereo più potenti e del supporto al Dolby Atmos. Manca il jack da 3,5mm e gli auricolari in dotazione hanno la presa USB tipo “C”. Qualora voleste cimentarvi nel gaming sott’acqua, Razer Phone 2 è certificato IP67. Molto particolare l’illuminazione RGB del logo sulla back cover, che ha preso il posto del più classico led di notifica. Negli Stati Uniti sarà disponibile fra qualche giorno al prezzo di 799$, ma sono certo che, al momento dell’arrivo dalle nostre parti, il prezzo supererà gli 800 Euro. Si accettano scommesse!Razer Phone 2

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. devo aggiungere altro?

Ti potrebbe interessare anche...