Nothing Phone (2), ecco NothingOS 2.0.3

Mentre in questi giorni sto provando sul mio Nothing Phone (2) Android 14 Beta, è cominciato il rilascio di NothingOS 2.0.3.

Nothing Phone (2), supporto senza soluzione di continuità

Gli aggiornamenti del sistema operativo del Nothing Phone (2) continuano ad essere rilasciati con la continuità che Carl Pei promise al momento della presentazione dello smartphone. A sole tre settimane dal rilascio di NothingOS 2.0.2a, la cui foto vedete qui sopra, è iniziato il rilascio della versione 2.0.3 che pesa 100 MB circa e, pur non contando su novità eclatanti, interviene con qualche bugfix e risoluzione di problemi. Vediamo nello specifico in cosa consiste NothingOS 2.0.3:

  • aggiunto il widget bussola; dopo averlo piazzato, fai uno swipe verso il basso per vedere informazioni più dettagliate
  • introdotta una nuova UI per mostrare quando lo smartphone è in modalità tasca
  • introdotto il supporto per Zomato (servizio di food delivery, ndr) in Glyph Progress. Vai su Impostazioni – Glyph Interface – Glyph Progress per attivarlo
  • aggiunto la voce Migliora la compatibilità OTG in Impostazioni – Dispositivi connessi – Preferenze di connessione
  • maggiore risoluzione in Registrazione schermo
  • sistemata la velocità dell’animazione che fa apparire la tastiera dopo l’apertura dell’app drawer
  • migliorato il feedback aptico
  • migliorata la stabilità dell’NFC
  • migliorata la stabilità della connettività Bluetooth in diverse situazioni
  • migliorie minori alla UI
  • bug fix.

Come al solito, il rilascio di questi aggiornamenti non è simultaneo, ma avviene con tempistiche diverse a seconda dei mercati, per cui potrebbe volerci qualche giorno prima di ricevere la notifica. Nel frattempo posso dirvi che la prima beta di Android 14 (NothingOS 2.5.0) gira senza grossi problemi. Le unich grosse difficoltà sono, purtroppo, il mancato funzionamento di Android Auto, peraltro già ricco di problemi anche con le normali versioni del SW e l’impossibilità di utilizzare Google Pay. Me lo aspettavo, essendo una versione beta ma, quando certe cose viaggiano in automatico, soprattutto, almeno per me, i pagamenti wireless, diventa difficile abituarsi. per fortuna ho sempre con me il mio Galaxy S22 Ultra per non rimanere “a piedi”.

 

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. Devo aggiungere altro?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Verified by MonsterInsights