Nothing phone (1), le foto dopo l’aggiornamento SW

Nell’articolo di un paio di giorni fa l’avevo anticipato e ieri è arrivato l’aggiornamento sul Nothing phone (1) che migliora le prestazioni della fotocamera.

Nothing phone (1), che cosa è cambiato

L’aggiornamento arrivato ieri sul mio Nothing phone (1) è quello tanto atteso per migliorare le prestazioni della fotocamera, oltre che risolvere alcuni problemi di carattere generale. Concentriamoci sulla fotocamera e vediamo, nello specifico, il changelog dell’update che, lo ricordo, pesa solo 65 MB e si chiama NothingOS 1.1.3:

  • Migliorata definizione delle foto ottenute con la fotocamera frontale.
  • Miglioramento della velocità dell’acquisizione in “Modalità Notte”.
  • Miglioramento del processo HDR.
  • Miglioramento della saturazione dei colori quando si usa la lente ultra grandangolare.
  • Miglioramento della nitidezza e riduzione del “rumore digitale” quando si usa lo zoom.
  • Miglioramento della luminosità e dei colori quando si utilizza la “Glyph Light”
  • Aggiunta di un avviso quando bisogna pulire le lenti.

Come si vede, si tratta di un bel pacchetto di novità, tese a risolvere i problemi che affliggevano la fotocamera del Nothing phone (1). Ovvio che per avere la percezione corretta degli effetti di questo aggiornamento bisognerebbe acquisire le stesse immagini pre-aggiornamento ma, visto che non posso tornare in Puglia, dovrete accontentarvi di quelle che ho scattato oggi, soprattutto con la fotocamera frontale e quella grandangolare. Per quanto riguarda i selfie, il confronto con le versioni pre-update, dimostrano che il SW adesso svolge bene la sua parte, donando alle foto miglior nitidezza e contrasto e saturazione dei colori decisamente più accurata. Mi sembra che adesso il Nothing phone (1) riesca ad analizzare ed elaborare meglio le informazioni raccolte dalla lente. Negli esempi, sulla sx le foto precedenti l’aggiornamento.

Pur non essendoci nel changelog riferimenti particolari alla modalità “macro”, ecco un confronto (a sx sempre la versione pre-update) che dimostra come anche in questo aspetto, c’è stato un leggero miglioramento. Come si può notare, nella foto a dx la nitidezza ed il contrasto appaiono decisamente meglio definiti.

Passiamo adesso alle foto scattate con la lente grandangolare. In questo caso ho solo due scatti che si possono confrontare, anche se le condizioni di luce sono nettamente diverse; in ogni caso, mi sembra che i miglioramenti promessi ci siano tutti, soprattutto per quanto riguarda il contrasto, la luminosità e la definizione dei colori (a sx la versione pre-update).

Nelle altre si nota ancora una certa tendenza ad “arrotondare” i bordi ma, comunque, anche in questo caso mi sento di dire che i miglioramenti promessi, pur lievi, ci sono tutti.

In ultimo diamo un’occhiata anche alle foto scattate con zoom al massimo. Qui, ad essere onesti, i miglioramenti sono meno evidenti ma, in ogni caso, sempre meglio utilizzare un treppiede per ottenere scatti di una certa qualità.

Insomma, in Nothing sembra si stiano dando molto da fare per risolvere i problemi di gioventù del loro Nothing phone (1) e a me non resta che dire: “continuate così”!

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. Devo aggiungere altro?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: