LG Q7

LG Q7, mid-level solo per il prezzo annunciato ufficialmente

Dopo il discreto successo del Q6, lanciato l’anno scorso, è arrivato il momento per la casa coreana di presentare il suo successore, ed ecco puntuale l’annuncio di LG Q7.

LG Q7

LG Q7, continuità ed innovazione

Proprio il Q6 è stato la base dalla quale è stato sviluppato il progetto LG Q7. Per essere un medio di gamma, dotazione tecbica e prestazioni sembrano proiettare il dispositivo su un livello decisamente più elevato.

  • Processore: 1.5 GHz Octa-Core
  • Display: FullVision da 5.5 pollici 18:9 FHD+ (2160 x 1080, 442ppi)
  • RAM: 3GB
  • Memoria: 32GB espandibile con MicroSD fino a 2TB
  • Fotocamera principale: 13MP con PDAF
  • Fotocamera anteriore: 8MP con modalità Ritratto
  • Batteria: 3,000 mAh con ricarica rapida
  • Sistema operativo: Android 8.1 Oreo
  • Dimensioni: 143.8 x 69.3 x 8.4mm
  • Peso: 145g
  • Rete: LTE / 3G / 2G
  • Connessione: Wi-Fi 802.11 b, g, n / Bluetooth 4.2 BLE / NFC** / USB Type-C 2.0
  • Colori: Aurora Black / Lavender Violet
  • Certificazione IP68 acqua/polvere

Molto curate ergonomia e maneggevolezza, grazie al disegno 2,5D del display. Molta attenzione anche all’aspetto batteria che, oltre alla capacità da ben 3000 mAh permette di caricarne il 50% in poco più di 30 minuti. Arriva, sulla fotocamera anteriore, la possibilità di utilizzare la funzione “ritratti” ed ottenere, quindi, effetti bokeh anche sui selfie. La fotocamera posteriore mantiene l’autofocus a rilevazione di fase (PDFA) che garantisce una velocità di messa fuoco del 23% più veloce del sistema tradizionale. Ma la vera novità del comparto fotografico è l’introduzione dell’A.I Q Lens, Intelligenza Artificiale che permetterà di utilizzare la fotocamera per inquadrare oggetti, cibo, monumenti e ricavarne informazioni ed immagini utili. LG Q7, nonostante la fascia di mercato cui si rivolgerà, offre anche un comparto audio a livello dei top di gamma, con certificazione DTS X e la possibilità di un ascolto 7.1 canali virtuali in cuffia. Il sensore delle impronte digitali, che su LG Q7 è denominato Smart Rear Key, permette non solo lo sblocco del terminale, ma anche operazioni quali lo scatto delle foto, comandare la barra delle notifiche e lo scrolling delle immagini o delle pagine web.

Ha Jeung-uk, Senior Vice President e Business Unit Leader di LG Electronics Mobile Communications Company, ha affermato che:

Per i consumatori che cercano sul mercato uno smartphone bilanciato con le ultime funzionalità premium sarà molto difficile resistere a LG Q7. Con specifiche funzionalità introdotte solo di recente in LG G7, LG Q7 rappresenta un’ottima combinazione di funzionalità, design, prestazioni e prezzo.”

LG Q7 arriverà sul nostro mercato a partire dal prossimo mese di Giugno, in due colori: Aurora Black e Lavender Violet. Pur non essendo ancora confermata la sua disponibilità in Italia, ci sarà anche una versione dual-sim che, per fortuna, non rinuncerà allo slot per l’espansione della memoria. I prezzi devono ancora essere annunciati, ma non è difficile immaginarlo intorno ai 349/399€

Stay Tuned!

 

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. devo aggiungere altro?

Ti potrebbe interessare anche...