HONOR V40, presentazione spostata al 22 Gennaio, e se…

Dopo mesi di attesa, se ne è cominciato a parlare la scorsa estate, sembra che per HONOR V40, dopo tre rinvii sia arrivato il giorno della presentazione ufficiale (in Cina).

HONOR V40, il 22 Gennaio sarà il giorno giusto?

Dopo la cessione di HONOR ad un consorzio governativo cinese da parte di Huawei, scelta dolorosa ma necessaria per affrontare le perdite legate al ban americano, l’arrivo di HONOR V40 è stato posticipato per ben tre volte. La prima data prevista era il 12 Gennaio, poi il 18 ed ora sembra che il giorno della presentazione ufficiale sia stato fissato per venerdì 22 Gennaio in Cina, con vendite a partire dallo stesso giorno. Tali rinvii hanno acceso e alimentato la speranza che il nuovo flagship di casa HONOR possa essere equipaggiato con i servizi di Google, vista la separazione totale dalla casa madre Huawei.

In un primo video teaser pubblicato dalla stessa azienda, HONOR V40 appare come uno smartphone dalle dimensioni ragguardevoli e con i bordi curvi. I dubbi sulla data del 22 gennaio, sembrerebbero essere fugati anche dai primi manifesti commerciali che, oltre a mostrare HONOR V40 in tutta la sua bellezza, presentano anche i modelli nei colori disponibili. Spicca, sulla parte superiore della cover posteriore, l’enorme supporto per i quattro sensori delle fotocamere. Nella parte anteriore, invece, notiamo il classico foro che ospita la doppia fotocamera selfie, di chiara derivazione Huawei per stile e design.

Le foto sono tutte state pubblicate da rivenditori che stanno preparando gli allestimenti dei loro negozi, pronti per l’inizio delle vendite del nuovo HONOR V40. Per tornare un momento al design, non si può non notare la scelta di differenziare la parte posteriore di fianco al modulo fotocamere, con un inserto lucido che spicca maggiormente nelle colorazioni più vivaci, come si vede dalla foto qui sotto.

A fronte di un prezzo, che in Cina dovrebbe essere di circa 600€, HONOR V40 offrirà il display AMOLED da 6,72 pollici , FullHD+ con refresh-rate a 90Hz, processore MediaTek Dimensity 1000+, 8 GB di RAM, 128/256 GB di memoria, batteria da 4200 mAh (???) con ricarica rapida via cavo a 40 Watt e wireless a 27 Watt. Le fotocamere posteriori dovrebbero essere così strutturate: principale Sony IMX686 da 64 Mpx, 12 Mpx ultra grandangolare ed un sensore teleobiettivo ottico 3X e ibrido 10X con stabilizzazione ottica. Ma è certo che la grande attesa sia tutta per scoprire se il nuovo HONOR V40 potrà tornare ad essere uno smartphone Android (che dovrebbe ancora essere in versione 10) a tutti gli effetti.

Stay Tuned!

 

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. Devo aggiungere altro?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: