Honor 10

Honor 10 unboxing e prime immagini

E dopo il comunicato ufficiale pubblicato oggi pomeriggio, ecco le prime immagini del nuovo Honor 10, top di gamma della casa cinese che si propone come uno smartphone veramente interessante.

Honor 10

Honor 10, soprattutto A.I.

Di questo nuovo Honor 10 sappiamo praticamente già tutto fin dal giorno della presentazione in Cina, avvenuta qualche settimana fa. Ovviamente tutte le principali caratteristiche tecniche sono state confermate e la sua scheda tecnica descrive un dispositivo che si pone al top della produzione della casa cinese.

  • Schermo: 5,84” IPS Full HD+ (1.080 x 2.280 pixel, 19:9), design 2.5D
  • CPU: Kirin 970
  • GPU: Mali-G72 MP12
  • RAM: 4 GB
  • Memoria interna: 64 / 128 GB
  • Fotocamera posteriore: 24 megapixel (monocromatico) + 16 megapixel (RGB) apertura f/1.8 , PDAF, LED flash
  • Fotocamera frontale: 24 megapixel Sony IMX578 f/2.0
  • Connettività: dual SIM, 4G VoLTE, Wi-Fi 802.11 b/g/n/ac, Bluetooth 4.2 LE, GPS, USB Type-C, NFC
  • Batteria: 3.400 mAh con ricarica rapida
  • Dimensioni: 149,6 × 71,2 × 7,7 mm
  • Peso: 153 grammi
  • OS: Android 8.1 Oreo con interfaccia EMUI 8.1

Honor 10 sarà venduto, oltre alle classiche colorazioni Midnight Black e Phantom Gray, in due nuove fantastiche tinte, che sono il risultato di una lavorazione che prevede fino a 13 strati di materiale. In questo modo i due nuovi colori, Phantom Green e Phantom Blue (un’evoluzione del classico Blu Honor), restituiscono un gioco di sfumature molto, molto bello a seconda della luce che li colpisce e dell’angolazione da cui li si guarda. Quello toccato a me (e che volevo a tutti i costi) è il Phantom Green che vira di colore sino a mostrare sfumature porpora: uno spettacolo!

Ottima, per quanto mi riguarda, la scelta di mantenere il jack da 3,5 mm per collegare le cuffie preferite. A questo proposito è giusto sottolineare come Honor mantenga la tradizione e non includa, almeno nella confezione destinata alla stampa, nessun tipo di auricolari. Dalle prime prove, sembra abbastanza veloce e reattivo il nuovo sensore delle impronte digitali, definito in sede di evento, ultrasonico. E’ posizionato sotto il vetro del display e può essere azionato anche con le dita bagnate. Non manca, ovviamente, lo sblocco con il riconoscimento del viso. In attesa della configurazione, vi lascio al breve video dell’unboxing ripreso, come sempre in queste occasioni, dal mio amico Pietro aka Peterliuk. Come premesso la luce non è delle migliori ma, in attesa delle condizioni ideali, basta a farsi un’idea della bellezza di questo Honor 10.

Honor 10

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. devo aggiungere altro?

Ti potrebbe interessare anche...