Hisense

Hisense annuncia l’acquisizione del business TV di Toshiba

Hisense Electric Co., Ltd, società quotata in borsa e appartenente ad Hisense Group, ha annunciato l’acquisizione dei centri produttivi, dei nuclei R&S e dei servizi operativi del business TV di Toshiba.

Hisense

Con una storicità di 142 anni, Toshiba è divenuto brand leader nell’elettronica di consumo in Giappone e si è posizionato tra i principali brand di settore a livello globale.

Hisense sfrutterà il know how Toshiba

Hisense annuncia l’acquisto del 95% dei titoli azionari di Toshiba Visual Solutions Corporation (TVS), una divisione interamente controllata da Toshiba Corporation, con un investimento di 12,9 miliardi di Yuan giapponesi (circa 100 milioni di euro). Toshiba manterrà, invece, il restante 5% di azioni. Hisense si occuperà di tutte le attività produttive, R&S e commerciali del settore TV acquisendo, inoltre, licenza d’utilizzo del marchio Toshiba, per un periodo di 40 anni in Europa, nel Sud Est Asiatico e in altri Paesi.

Toshiba Visual Solutions Corporation opera principalmente nel settore dei TV e dei vari prodotti accessori, tra cui pannelli per uso commerciale e pubblicitario. Con l’acquisizione di TVS, Hisense avrà, così, due stabilimenti produttivi in Giappone e il contributo di centinaia di dipendenti di talento operativi nel settore R&S di Toshiba, oltre ad un significativo portfolio IP relativo ai brevetti di soluzioni tecnologiche innovative legate alla qualità dell’immagine e del sonoro.

Liu Hongxin, CEO di Hisense Group, ha dichiarato che Hisense ottimizzerà le risorse di Toshiba Visual Solutions Corporation nel campo R&S, nella filiera produttiva e sui canali di vendita globali, puntando in modo costruttivo e collaborativo allo sviluppo di nuovi contenuti per il settore Smart TV e a una rapida crescita nel mercato giapponese.

Secondo IHS (Source for Critical Information and Insight), le vendite dei TV Toshiba hanno conquistato nel 2016 il terzo posto nel mercato giapponese e la quota di mercato raggiunta dai TV Hisense nello stesso panorama è la più alta tra tutti i brand non giapponesi. Unendo le quote di entrambe le società al termine della transizione si raggiungerà quindi oltre il 20% di market share. Il business di Hisense nel 2016 è al terzo posto nel mondo e ha mantenuto il primo posto per 13 anni consecutivi nel mercato cinese.

Hisense, che in qualità di sponsor ufficiale dei Mondiali di Calcio 2018 in Russia, sta già investendo in modo strategico sulla percezione del proprio Brand a livello globale, grazie ai benefici derivati dall’acquisizione di Toshiba, incrementerà il proprio piano d’azione internazionale legato al business TV, attraverso attività R&S, di branding e marketing, operando attraverso diversi marchi. La collaborazione tra Hisense e Toshiba porterà importanti cambiamenti nel panorama del mercato TV.

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. devo aggiungere altro?

Ti potrebbe interessare anche...