Galaxy Fold

Samsung Galaxy Fold e quella piega invadente

Samsung Galaxy Fold è stato il primo smartphone pieghevole al mondo ad essere presentato al pubblico e dovrebbe essere messo in vendita nel mese di Aprile.

Galaxy Fold

Samsung Galaxy Fold, l’hands-on mostra l’inevitabile piega

Uscito, ancor prima della messa in commercio del prossimo mese di Aprile ad un prezzo intorno ai 2000$, con le “ossa” rotte dal confronto virtuale con Huawei Mate X, il Samsung Galaxy Fold comincia, è proprio il caso di dirlo, a mostrare qualche “crepa” anzi, qualche piega di troppo. Mi spiego; già al momento della presentazione, i primi fortunati che avevano potuto metterci le mani sopra avevano subito evidenziato come la piega a metà del display aperto, fosse molto evidente. Ovvi anche i primi dubbi sulla tenuta dello stesso display immaginando migliaia di aperture/chiusure del Galaxy Fold nel suo normale ciclo di vita operativa.

Galaxy Fold

Secondo Samsung, tale, così come è stata definita da Bloomberg, crepa, comincerebbe a diventare problematica dopo 200 mila cicli di apertura/chiusura del display. Secondo la stessa agenzia, invece, tale problema diverrebbe irrisolvibile già dopo 10000 cicli, tanto che Samsung starebbe già pensando alla sostituzione gratuita dello schermo del Galaxy Fold. Dal video che potete vedere qua sotto, la crepa o piega che dir si voglia appare molto evidente. Non è chiaro quante volte sia stato aperto/chiuso il Galaxy Fold in test nè se si tratti di uno dei primi prototipi, magari stressato ed usurato dai test. In ogni caso non ci sono dichiarazioni ufficiali di Samsung, almeno al momento. Vedremo cosa succederà nelle prossime settimane ma, senza ombra di dubbio, il percorso di Galaxy Fold sembra irto di “pieghe” ancora prima di iniziare.

Stay Tuned!

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. Devo aggiungere altro?