Essential Phone

Essential Phone… E’ stato bello conoscerti e possederti

Era nell’aria da tempo purtroppo e, nonostante la speranza, ieri è arrivata la conferma ufficiale: mai più Essential Phone!

Essential Phone, ti terrò sempre con me

L’azienda fondata da Andy Rubin cessa di esistere! E’ questa la verità che dobbiamo, purtroppo, accettare. La compagnia, da sempre in lotta fra la necessità di produrre e la continua ricerca di fondi, ha deciso di dire basta ed è stata posta in liquidazione. Questo vuol dire la fine del supporto ad Essential Phone PH-1, l’unico (ed ultimo, a questo punto) smartphone prodotto dall’azienda e l’abbandono del Project GEM di cui parlammo qualche mese fa.

Essential Phone 2

Di seguito il comunicato ufficiale rilasciato da Essential:

Ad ottobre, abbiamo presentato Project GEM, una nuova esperienza mobile che i nostri team hardware, software e cloud hanno sviluppato e testato negli ultimi anni. La nostra visione era quella di inventare un paradigma di mobile computing che si integrasse perfettamente con le esigenze delle persone. Nonostante i nostri sforzi, abbiamo sviluppato Gem quanto possibile ma purtroppo non abbiamo un percorso chiaro per portarlo sul mercato. Detto questo, abbiamo preso la difficile decisione di interrompere le operazioni e fermare Essential.

E pensare che solo la settimana scorsa, il mio Esssential Phone ha ricevuto l’aggiornamento puntuale di Android Q con le patch di sicurezza di febbraio.

Essential Phone

Il Project GEM riguardava un rivoluzionario form factor di quello che era stato definito il fantomatico Essential Phone 2 e del quale, sul sito di Essential, si possono vedere questi video.

Di fatto, dopo questi filmati, non ci sono più state notizie ufficiali. Ricorderò con piacere tutte le fatiche per riuscire ad avere Essential Phone, arrivato nelle mie mani a Gennaio del 2018, e tutt’ora perfettamente funzionante e all’opera come telefono di casa.

Grazie Essential Phone, ti conserverò per sempre nel mio “scaffale tecnologico”

Essential Phone

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. Devo aggiungere altro?