Addio Vertu

Vertu, società britannica che produce smartphone di lusso, sta chiudendo. Murat Hakan Uzan, l’affarista turco che l’aveva acquistata, non è riuscito a salvarla dal fallimento.

Vertu ha offerto 1.9 milioni di sterline per sanare il debito e salvarsi dalla bancarotta, ma questo non è stato sufficiente ad accontentare i creditori. Ad oggi la produzione Vertu si è bloccata, ma Urzan mantiene le licenze tecnologiche e di design. Uzan ha da poco investito 40 milioni di dollari nella società TCL. L’accordo avrebbe consentito a Vertu di utilizzare le tecnologie TCL in futuri smartphone. Questo significa che presso la sede di Hampshire, sono senza lavoro.

Scritto da

Mi riprometto ogni volta di non cadere nel vortice tecnologico, ma è più forte di me. Accanito sostenitore e utilizzatore degli smartwatch, fitness tracker e tutto ciò che monitora e controlla.

Ti potrebbe interessare anche...