Xiaomi Mi Mix 2S

Xiaomi Mi Mix 2S, la sorpresa è che non ci sono sorprese

Qualche ora fa, meraviglie del fuso orario, a Shanghai, è stato presentato il nuovo Xiaomi Mi Mix 2S, evoluzione del precedente modello, uscito pochi mesi fa.

Xiaomi Mi Mix 2S

Xiaomi Mi Mix 2S, evoluzione leggera

Come annunciavo nel titolo, la sorpresa più grande, soprattutto visto l’hype che si era creato, è che Xiaomi Mi Mix 2S è la classica evoluzione “S” che abbiamo imparato a vedere, ad esempio, nei dispositivi made in Cupertino (anche per fonte notevole di ispirazione). Da un punto di vista HW c’è lo scontato passaggio al processore Snapdragon 845 ma la novità più importante è quella relativa all’Intelligenza Artificiale. Grazie ad uno speciale chip inserito all’interno del processore, ma sviluppato da Xiaomi, la nuova A.I., secondo gli ingegneri cinesi, segna un passaggio evolutivo notevole, tanto da essere definito di seconda generazione. Il principale campo d’azione sarà, come per i concorrenti, quello fotografico dove troveremo anche la funzione Slow Motion a 960fps, probabilmente in FullHD come il Sony Xperia XZ2. L’A.I. interverrà anche negli aspetti della sicurezza, con un nuovo algoritmo che renderà ancora più sicuro lo sblocco con il Face Unlock. Non manca, ovviamente, il classico sensore delle impronte digitali sul retro.

Xiaomi Mi Mix 2S

In termini di design abbiamo l’adozione della ceramica per tutto lo chassis ed un leggero affinamento della cornice superiore che, rispetto al modello precedente (leggermente più larga) è adesso perfettamente allineata alle altre tre. Inutile dire che in questo modo la linea ne guadagna notevolmente, rendendo Xiaomi Mi Mix 2S molto più elegante. Per la prima volta, su questo terminale, arriva anche la ricarica wireless rapida. Vediamo insieme la scheda tecnica completa:

  • Display da 5,99 pollici Full HD+, IPS LCD, 18:9 e vetro 2,5 D su tutti i lati;
  • Snapdragon 845 octa core with AI Powered by Xiaomi;
  • Memoria integrata da 128/256 GB UFS 2.1 (non espandibile) e RAM da 6/8 GB
  • Doppia fotocamera posteriore verticale 16+12 Mpx con Flash led tra i due sensori;
  • Fotocamera anteriore da 12 Mpx, senza Flash, sempre in basso a destra;
  • WiFi a/c, Bluetooth 5, GPS, GLONASS e GALILEO, LTE-A 4G+
  • Sensore delle impronte digitali, Face Unlock with AI;
  • Dual Sim Dual Standby supportato;
  • Batteria da 3400 mAh integrata con ricarica rapida;
  • Sistema Operativo Android 8 Oreo con personalizzazione MIUI 9.

Xiaomi Mi Mix 2S

Confermata, quindi, la scelta di non stravolgere un prodotto già estremamente valido ed affinare quei particolari che lo necessitavano, come la capsula auricolare. I colori disponibili saranno sempre il bianco ed il nero ed i prezzi partiranno dall’equivalente di circa 500€ per la variante 128/6GB di memoria e RAM. Sarà disponibile in Cina a partire dal prossimo 9 Aprile e non tarderà ad arrivare anche sul nostro mercato, vista anche l’imminente apertura dello store ufficiale Xiaomi a milano.

Stay Tuned!

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. devo aggiungere altro?

Ti potrebbe interessare anche...