Xiaomi Mi 10T Pro, test foto & video @TheGeekerz

Mentre si sono moltiplicati i dispositivi arrivati in prova qui @TheGeekerz, oggi tocca a Xiaomi Mi 10T Pro ed al test del suo comparto fotografico.

Xiaomi Mi 10T Pro, una dotazione onesta

Come citato in fase di presentazione, Xiaomi Mi 10T Pro ha in dotazione due delle tre fotocamere della serie Mi 10 “normale”. La principale da 108 Mpx, con stabilizzazione ottica, e quella grandangolare da 13 Mpx sono affiancate da un sensore macro da 5 Mpx dotato di autofocus che, meglio toglierci il dente subito, non è nulla di eccezionale nonostante, appunto, la presenza della messa a fuoco automatica. Ecco di seguito alcuni esempi.

Per quanto riguarda le altre modalità, oltre a citare la possibilità di utilizzare alcuni set specifici per scatti a lunga esposizione, direi che i risultati sono di una qualità al di sopra di ogni sospetto. Molto belli contrasto e resa dei colori anche se, a volte, l’intervento dell’HDR non porta a grossi guadagni in termini di risultato. Non c’è un sensore teleobiettivo vero e proprio ma, anche arrivando al massimo ingrandimento di 30X (elettronico, ovviamente) partendo dal grandangolare, gli scatti restano ottimi. Per la precisione la sequenza è: grandangolare, 1X, 2X, 5X, 10X e 30X.

[adrotate banner="10"]

Decisamente spettacolare, almeno a mio giudizio, le foto scattate in modalità “notte”. Quasi assente il rumore elettronico mentre è impressionante la qualità del dettaglio, tutto merito della giusta combinazione HW+SW.

Senza infamia e senza lode i selfie della fotocamera anteriore da 20 Mpx, sia in modalità normale che bokeh. Ma, forse, qui la colpa è del soggetto.

Giusto per farvi un’idea, ecco una carrellata di tutte le altre immagini.

Per quanto riguarda la registrazione video, mi sono soffermato unicamente su quella con risoluzione massima a 8K. La stabilizzazione non è così accurata, ma sono convinto che il vero problema sarà riuscire a visualizzarla sui vostri schermi, vista la difficoltà che io stesso ho dovuto affrontare in sede di montaggio. Molto bene la fotocamera anteriore che registra in FullHD. Anche per quanto riguarda i video, lo Xiaomi Mi 10T Pro offre un paio di simpatiche features, una delle quali, la “clone video“, permette di far apparire lo stesso soggetto contemporaneamente in due posizioni diverse, anche se solo per pochi secondi e senza audio.

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. Devo aggiungere altro?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: