SparkyLinux è la prima distro a sfruttare Debian Testing

SparkyLinux è una piccola sorpresa, una distro Linux molto particolare, leggera, ben ottimizzata e che, nella sua versione “Rolling“, sfrutta il ramo Testing di Debian, includendo tutte le novità del caso.

SparkyLinux è una distro dedicata principalmente a pc con risorse hardware non elevate, ma che può essere un ottimo sostituto di altre più famose ed utilizzata per qualsiasi scopo.

Il fatto di essere basata su Debian Testing, la rende estremamente aggiornata, soprattutto per quanto riguarda driver e applicazioni, inoltre si porta dietro alcune “chicche” davvero interessanti.

Innanzitutto è possibile scegliere alcuni dei principali desktop manager, scaricando la ISO dedicata, un lungo elenco che comprende:

  • LXDE
  • Xfce
  • MATE
  • KDE
  • LXQt

Ma potete anche semplicemente scaricare la versione “minimal” che pesa unicamente 788 mb e poi sfruttare un applicativo denominato APTus (che si trova preinstallato) e che consente di installare una vasta gamma di Desktop manager e non solo.

Tramite APTus infatti, è possibile effettuare moltissime operazioni di manutenzione del sistema, come la pulizia, l’installazione di applicativi o l’aggiornamento del kernel.

Insomma, una piccola distro ma ben studiata, consigliata a chi ha voglia di sperimentare qualcosa di nuovo ed a chi piace sfruttare le novità di Debian.

Trovate tutta la documentazione e tutte le informazioni alla pagina ufficiale: SparkyLinux

 

 

Scritto da

Malato di tecnologia della prima ora, #tecnoscimmiato per antonomasia e attento ad ogni novità che porti innovazione.

Ti potrebbe interessare anche...