preordine elezione s7

Ricarica rapida anche per Elephone S7

La ricarica rapida è diventata ormai un obbligo per i dispostitivi che possiedono batterie di grossa capacità. Se da un lato queste offrono un’autonomia prolungata, dall’altro richiedono un tempo di ricarica estremamente dilatato.

Il monopolio della ricarica rapida, al momento, è in mano a Qualcomm, quindi dedicato ai dispositivi che montano i suoi processori. Seguito poi da Oppo con il suo VOOC e recentemente dal Dash Charge di Oneplus. Fino ad ora, l’unica importante realtà che offriva tempi di ricarica brevi su dispositivi Mediatek, era solo Oppo.

[adrotate banner=”9″]

Sembra però che un altro produttore cinese abbia pensato al fast charge. Si tratta di un azienda meno conosciuta a livello globale, ma che ultimamente propone dei dispositivi TOP sia come hardware che come design. Si tratta di Elephone e in particolare di Elephone S7.

[Potrebbe interessarti la promozione di Gearbest su Elephone S7]

[adrotate banner="10"]

Questo smartphone propone, infatti, una CPU Mediatek Helio X20, 4GB di RAM e 64GB di memoria interna, il tutto rivestito da un display da 5.5″ FullHD. L’azienda ha però capito che eccellere in queste specifiche non è abbastanza. Proporre una batteria da 3000mAh con la sola ricarica standard, significherebbe “tempi biblici” per una ricarica completa.

Ricarica Rapida… Mai più senza

Per questo motivo è stato introdotto un sistema di ricarica rapida, dichiarato dall’azienda del 75% più veloce di quella standard. Risulta infatti in grado di portare da 0 a 100% la batteria in circa 90 minuti, un risultato interessante, visto l’amperaggio.

Ora arriviamo alla domanda per voi. Dal vostro punto di vista, la ricarica rapida è un elemento fondamentale per tutti gli smartphone?

fonte

 

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. Devo aggiungere altro?