pixel 2

Questo potrebbe essere veramente il Google Pixel 2 XL

A seguito dell’articolo già visto ieri sui futuri device Google, arriva il rumor più consistente fino ad ora per quanto riguarda il Google Pixel 2 XL.

Si tratta un render che mostra quelle che potrebbero essere le reali scelte stilistiche per quanto riguarda questa seconda generazioni di telefoni Made by Google. Sicuramente resta un chiaro legame con la linea dello scorso anno, come si può osservare dall’inserto lucido posto nella parte alta della back cover (anche se ridotto). Similitudini, ma che si differenziano comunque, facendo un passo avanti in termini di design.

pixel 2

Decisamente da notare è il display, che vede estremamente ridotte le cornici superiori e inferiori, che nel modello 2016 erano decisamente iPhone style. Si tratta di un pannello da 6″ OLED, con formato 2:1 e angoli curvi. Sembra, inoltre, che il Pixel 2 XL possa avere un bordo con cui si può interagire, in stile Edge Sense di HTC U11. Inoltre, nonostante dal render si possa pensare a una sorta di edge display, questo non sarà curvo. Dovrebbe infatti trattarsi di un finitura 3D del display molto pronunciata, che inganna al primo sguardo.

Al di là di questa considerazione, HTC non dovrebbe più essere il produttore designato, ruolo che quest’anno dovrebbe spettare ad LG.

Dal punto di vista delle finiture, nel render si può vedere una effetto texture che copre parzialmente la sezione di alluminio della cover. Viene però anche segnalato come Google stia pensando a colorazioni “interessanti” per questa generazione di Pixel 2.

Pixel 2 XL sembra bello, ma è ancora solo un rumor

Per tutto il resto bisogna aspettare. Parlare anche di specifiche, prezzo e data di lancio, sarebbe come parlare del nulla più assoluto. Non ci sono rumor rilevanti a riguardo. Molto probabilmente Pixel 2 standard e la versione XL arriveranno durante l’autunno, ma si tratta solamente di una considerazione basata sul dato storico.

Staremo a vedere se ulteriori indiscrezioni confermeranno il design visto in questo render, oltre ad aggiungere qualche ulteriore dettaglio.

fonte

Scritto da

Il blogging è il secondo lavoro, ma la tecnologia è la prima passione. TheBulgaroShow!

Ti potrebbe interessare anche...