Apple

“One more thing…” Ha ancora senso l’evento Apple?

E anche quest’anno siamo arrivati al giorno fatidico: alle ore 19:00 italiane partirà l’evento Apple 2017, durante il quale saranno presentati i nuovi iPhone. Nuovi dispositivi dei quali sappiamo già tutto da qualche mese, aspetto estetico compreso.

Apple

Mai come in questa occasione che, lo ricordiamo, vedrà ricorrere il decimo anniversario di iPhone (fu presentato per la prima volta da Steve Jobs il 9 Gennaio del 2007), arriviamo all’evento senza più nulla da scoprire. Fra rumors, anticipazioni, impiegati Apple che pubblicano notizie e versioni GM di iOS 11, non c’è più nulla da scoprire. A meno che… Tim Cook non voglia stupirci con un famoso “One more thing” che tanto resero famose i keynote presieduti da Steve Jobs.

Evento Apple: iPhone X, iPhone 8/8 Plus, iOS 11, Apple Watch e Apple TV?

Apple

Ovviamente l’hype maggiore dell’evento Apple è per il nuovo iPhone X; sembra proprio che sarà questo il nome dell’ultimissima versione del melafonino. Vista la ricorrenza così speciale, sono molte le novità previste, vediamole in particolare.

Il più grande cambiamento riguarderà il display che, per la prima volta in un iPhone, sarà un OLED full screen. Dovrebbe essere sparito il famoso tasto home, icona di Apple, ma non si è ancora capito come sarà rimpiazzato. Si mormora di nuove funzioni “affidate” al tasto di accensione che, del tutto da scoprire, assurgerà a nuova gloria se la notizia fosse confermata e di gestures specifiche. Confermato lo chassis in vetro, che permetterà la ricarica wireless, altra grande novità (????) che Apple regalerà al suo iPhone X. Il display sarà da 5,8 pollici (chissà a quanti apparirà in sogno un arrabbiatissimo Steve Jobs) con risoluzione 2436×1125, una sorta di 2K+. La sparizione del tasto home e le incertezze di Apple rispetto all’implementazione di un tasto virtuale sotto il display, faranno si che iPhone X sarà dotato di un sistema di riconoscimento/sblocco basato su riconoscimento facciale 3D, chiamato Face ID (confermato dalle stringhe di codice di iOS 11). Le altre novità riguarderanno l’HW: nuovo processore Apple A11, 3 GB di RAM e fino a 512 GB di memoria per il modello più potente (non oso pensare al prezzo) e nuove fotocamere, ancora più performanti e già pronte per la realtà virtuale che Apple ha annunciato durante lo scorso WWDC.

Insieme ad iPhone X saranno presentati anche i modelli 8 e 8Plus che, secondo i rumors, manterranno una linea più vicina agli attuali modelli, ma saranno dotati di novità tali da rendere necessario il salto delle versioni S di iPhone 7/7Plus.

Altra novità che dovrebbe essere presentata, sarà la terza versione di Apple Watch, finalmente dotata di connessione LTE stand-alone.

Apple

La nuova versione, secondo quanto trapelato dalla versione leaked di iOS 11 GM apparsa in rete nei giorni scorsi, sarà riconoscibile per la corona rossa, segno distintivo della versione LTE.

All’evento di questa sera (per noi) sarà presentata anche la nuova versione di Apple TV 4K. Non mancherà il supporto a Dolby Vision e HDR e la risoluzione dei film sarà 3840 x 2160 pixel. Ovviamente i film con questa risoluzione saranno visibili solo su televisioni che supportano tale formato.

Last but not least (perdonate l’americanismo), avremo il lancio della versione definitiva di iOs 11 che, ad oggi, è arrivata alla beta 10. Fra le novità più importanti (anche qui nulla di nuovo da scoprire) troveremo: un centro di controllo leggermente rivisto, il supporto per i pagamenti peer-to-peer nell’applicazione Messaggi, una funzionalità Do Not Disturb While Driving e modifiche alle app Siri, Foto e Camera. Funzioni specifiche di iOS 11 sono state dedicate da Apple ad iPad e riguarderanno la Apple Pencil, un nuovo multitasking e la funzione “Drag and Drop”.

Non so se vale anche per voi, ma per me i keynotes di Apple hanno perso tutto il fascino; una volta la casa di Cupertino era maestra nel mantenere il segreto sui nuovi dispositivi o, al limite, nel pilotare i rumors a proprio piacimento (ricordate il famoso iPhone 4 dimenticato in un bar?). Adesso si sa già tutto con settimane di anticipo.

Ma… No… Scusate… Un momento….: ONE MORE THING!

Il prezzo del nuovo iPhone X sarà…… Si accettano scommesse.

Se vorrete seguire in diretta l’evento, che inaugurerà il nuovo Steve Jobs Theater di Cupertino, dovrete collegarvi al seguente link: www.apple.com/apple-events/ e ricordare alcuni requisiti necessari, quali iPhone, iPad o iPod con Safari iOS 7.0 o versione successiva, Mac con Safari 6.0.5 o versione successiva e OS X v10.8.5 o successiva, un PC con Microsoft Ege su Windows 10. Se vorrete seguire lo streaming sulla vostra TV dovrete utilizzare Apple TV di 2a o 3a generazione con software 6.2 o versione successiva o una TV di 4a generazione.

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. devo aggiungere altro?

Ti potrebbe interessare anche...