Nothing phone (1), un successone in India

Che il Nothing phone (1) di Carl Pei, QUI la mia recensione, avesse scatenato un’hype pazzesca era noto, ma che ottenesse un successone in India era meno scontato.

Nothing phone (1), campione di vendite

Quando si parla di strepitosi successi di vendita di certi smartphones come il Nothing phone (1), occorre sempre tenere ben presente che non ci si riferisce ai traguardi di autentici “mostri” quali iPhone o Galaxy Z Fold, ma a risultati, in ogni caso, decisamente inaspettati. In questo specifico caso, inoltre, bisogna anche considerare il paese dove il gioiello di Carl Pei ha ottenuto questo incredibile risultato in poco più di venti giorni. Parliamo infatti dell’India, un paese che, a causa dell’incredibile numero di abitanti, è ancora un mercato in piena espansione.

Manu Sharma, vicepresidente e direttore generale di Nothing in India, durante un’intervista con i colleghi di GSMArena, ha dichiarato che in soli venti giorni dall’inizio delle vendite attraverso FlipKart, sono stati consegnati più di centomila Nothing phone (1). Questo risultato ha reso lo smartphone il più venduto nella categoria sotto i 400€, prezzo equivalente a cui il telefono è venduto in quel paese. Sharma ha anche detto che, almeno sulla carta, visti i quasi 10 milioni di prenotazioni effettuate sul sito, se ne sarebbero potuti vendere molti di più.

Durante la stessa intervista è stato anticipata la notizia dell’ormai prossimo rilascio di un aggiornamento SW (il quarto) che porterebbeNothingOS alla versione 1.1.4, introducendo ulteriori migliorie alla fotocamera ed una migliore gestione della batteria. Nessuna ulteriore notizia, invece, ad Android 13 che, come già riferito da Carl Pei, non arriverà prima della metà del 2023.

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. Devo aggiungere altro?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: