Mediacom

Mediacom PhonePad Duo S532U in prova a TheGeekerz

Come diceva il famoso Eduardo, “gli esami non finiscono mai” e, facendo nostro questo motto, mettiamo alla prova Mediacom PhonePad Duo S532U che, a dispetto del lunghissimo nome, si annuncia come un ottimo dispositivo mid-level.

Mediacom

PhonePad Duo S532U si presenta subito molto bene, grazie al display praticamente borderless, che occupa l’intera superficie del suo frontale. In realtà, ma lo scopriremo solo una volta acceso, c’è una sottile cornice nera che corre lungo tutto il perimetro del display, ma l’effetto è davvero notevole. Il corpo di PhonePad Duo S532U è interamente in plastica e non potrebbe essere altrimenti, visto che parliamo di un dispositivo che, presentato alla fine dello scorso anno, si può trovare intorno ai 150€ nei migliori store on-line. Ma il prezzo non deve far pensare ad un dispositivo di cui ci si debba “accontentare”. La sua scheda tecnica, per essere un mid-level, non è affatto male:

  • Processore MediaTek MT6737 1.3 GHz Quad-core
  • 2 GB di RAM
  • 16 GB di memoria (espandibile fino a 32 GB)
  • Display LCD-IPS da 5.3″ 1280 x 720 (HD)
  • Fotocamera posteriore da 13 Mpx con triplo flash led
  • Fotocamera anteriore da 8 Mpx con flash led
  • Android 6.0 Marshmallow
  • Batteria da 2600 mAh
  • Supporto Dual-Sim
  • Connessione LTE 4G
  • Dimensioni: 146 x 73 x 8,4 mm
  • Peso: 156 gr

Mediacom

PhonePad Duo S532U, pronto a dar battaglia

Una bella “bestiolina” quindi questo PhonePad Duo S532U (che sta per Ultra), che non vediamo l’ora di sottoporre ai nostri classici test, prima della recensione finale. PhonePad Duo S532 è un altro esempio che la fascia mid-level del mercato è quella dove le case stanno concentrando i maggiori sforzi per fornire agli utenti prodotti che non costringono a sacrifici in termini di dotazioni e prestazioni. Anzi, a volte proprio in questa fascia si trovano “chicche” particolari, come il display di questo PhonePad Duo S532U, incredibilmente esteso e cornici “quasi” inesistenti.

Mediacom

Stay Tuned!

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. devo aggiungere altro?

Ti potrebbe interessare anche...