LG V30s ThinQ

LG V30s ThinQ, nome altisonante ma stesso dispositivo

Come ampiamente previsto, nessuna novità da parte di LG per questo MWC 2018, ma solo LG V30s ThinQ, un “normale” V30 con AI.

LG V30s ThinQ, cosa cambia? L’intelligenza

Di fatto questo LG V30s ThinQ non è altro che un normale V30 al quale è stato applicato il modulo AI dell’intelligenza artificiale che, insieme ai display 18:9, non deve assolutamente mancare su un top di gamma 2018. Nell’immagine qui sopra potete vedere anche le due nuove colorazioni disponibili: New Moroccan Blue e New Platinum Gray.

LG V30s ThinQ

La scheda tecnica di LG V30s ThinQ, quindi, replica quella del dispositivo lanciato allo scorso IFA di Berlino, tranne per il quantitativo di memoria che passa a 128GB (256 per la versione +) e la RAM da 4 a 6GB. Anche il comparto fotografico, ovviamente, non cambia: due fotocamere posteriori 16+13 Mpx con la seconda grandangolo a 120 gradi. Non cambia, purtroppo, quella anteriore, sempre da 5MPX. Ma, di fatto, la sezione fotocamere è anche quella dove interviene la novità principale, l’Intelligenza Artificiale di ThinQ. LG l’ha chiamata Vision AI e interviene regolando automaticamente tutti parametri a seconda della scena inquadrata per ottenere lo scatto perfetto. La Vision AI interviene anche negli scatti notturni, dove aumenta la luminosità del soggetto inquadrato, ma senza rendere “finta” la scena circostante.

Tutte qui le novità! Non si conosce ancora il prezzo di LG V30s ThinQ che inizierà il suo percorso commerciale a partire dalla Corea del Sud per giungere poi negli altri mercati. In ogni caso i possessori del “vecchio” Lg V30 (????) non devono disperarsi. LG, con il rilascio di Android Oreo, promesso per il prossimo Aprile (????), “aggiungerà” Vision AI anche ai vecchi dispositivi.

 

 

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. devo aggiungere altro?

Ti potrebbe interessare anche...