LG

LG G6 The Geekerz sarà alla presentazione ufficiale del MWC

Adesso è ufficiale! Alla presentazione di LG G6, prossimo top di gamma della casa coreana, al MWC di Barcellona ci saremo anche noi di The Geekerz.

LG

LG G6 segnerà un cambio radicale rispetto alla scelta “modulare” che caratterizzò il suo predecessore G5. Non si può non pensare che questo voglia dire il sostanziale fallimento dell’idea di LG, che l’anno scorso aveva puntato tutto sui moduli aggiuntivi ed oggi lascia tutti gli utenti che avevano “sposato” l’idea con accessori praticamente inutilizzabili.

LG G6 addio modularità, benvenuta “normalità”

I rumors delle scorse settimane hanno, praticamente, svelato la scheda tecnica di LG G6:

  • Display 5.7 pollici OLED 2K, forse con Aspect ratio 18:9
  • Processore Snapdragon 821 (??)
  • 4/6 GB di RAM
  • 32/64 GB di memoria espandibile
  • Doppia fotocamera posteriore (come V20?)
  • Batteria da almeno 2800/3200 mAh
  • Sensore impronte digitali posteriore
  • Scocca in metallo

Caratteristiche da vero top di gamma come si vede, anche se fa discutere la scelta di non adottare l’ultimo processore di casa Qualcomm, lo Snapdragon 835, per il “vecchio”, ma forse più affidabile, Snapdragon 821.

Non vi resta che seguirci durante il MWC per verificare con noi cosa di quanto anticipato su LG G6 corrisponderà al vero.

Stay tuned!

 

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. devo aggiungere altro?

Ti potrebbe interessare anche...

  • Sembra che questo G6 possa risolvere tutti i difetti del G5 (moduli inutili, materiali che si rovinano facilmente, ecc.). Per il processore difendo la scelta dell’821, un SoC gia’ rodato e più che sufficiente per carichi di lavoro anche “stressanti”.
    G5 e’ stato uno degli smartphone più sottovalutati del 2016: vediamo se con il G6 la situazione cambierà!

    • Le premesse ci sono tutte, speriamo LG abbia imparato la lezione (mi viene in mente un certo Optimus Dual…)

    • Non sono d’accordo sul processore, lo Snapdragon 835 non avrà solo prestazioni maggiori ma anche diverse novità interessanti, dallo scatto delle fotografie alla gestione delle reti. In più sono convinto che sia stata una loro scelta.