tastiera moto z

Ecco la tastiera fisica per Moto Z e non è di Lenovo.

Il bello del sistema a moduli del Moto Z è che (teoricamente) chiunque può produrre un modulo dedicato e metterlo in vendita. E’ proprio quello che è successo in questo caso. Su Indiegogo arriva, infatti, la campagna per la produzione della prima tastiera fisica.

Il progetto è davvero molto interessante perché la tastiera presenta alcune pecuiarità che la potrebbero rendere una compagna perfetta: innanzi tutto è scorrevole, quindi non è necessario scollegarla dallo smartphone quando non si usa; si può inclinare, offrendo una maggior ergonomia in fase di scrittura ed infine contiene una piccola batteria in grado di aumentare l’autonomia del Moto Z.

Inoltre i tasti sono curvati e retroilluminati per una digitazione facile e confortevole; sono disponibili diverse versioni per ogni configurazione regionale (QWERTY, QWERTZ, AZERTY). Anche il look non verrà penalizzato perché si può scegliere la tastiera tra 3 colori: nero, bianco e oro e ci sarà anche versione limitata messa a disposizione solo durante la campagna su Indiegogo.

Il costo? 60$.

Così mentre il progetto di LG è stato abbandonato e mai sviluppato, i Moto Mods di Lenovo sembrano piacere e attirare le attenzioni degli sviluppatori indipendenti.

Attualmente la campagna è a circa il 35% della somma richiesta ma manca ancora un mese al termine della raccolta, se siete interessati trovate la pagina dedicata a questo indirizzo.

Fonte

Scritto da

Malato di tecnologia della prima ora, #tecnoscimmiato per antonomasia e attento ad ogni novità che porti innovazione.

Ti potrebbe interessare anche...