Iniziativa realme per presentazione realme 9 Pro+

realme inaugura il progetto artistico “Cattura La Luce” al Bistrot del Mudec di Milano per il lancio di realme 9 Pro+ Series

realme 9 Pro+, una campagna “luminosa”

realme, il brand di smartphone in più rapida crescita al mondo, annuncia che a partire dal 16 febbraio – e per circa 2 settimane – il Bistrot del Mudec (Museo delle Culture) di Milano ospiterà il progetto artistico “Cattura La Luce” promosso dall’azienda in occasione del lancio della nuova realme Serie 9, e che vedrà protagonisti quattro artisti confrontarsi con la luminosità rapportata a diverse discipline artistiche come design, fotografia, body painting e progettazione.

Il progetto artistico: Cattura La Luce

Partendo dal concept “oscurità e luce”, realme si propone di mostrare come gli smartphone della nuova Serie 9 riescano a trasformare un semplice momento in una vera e propria opera d’arte. La fotografia, in senso artistico, è una semplice cornice, una memoria impressa e consolidata nella mente. Da uno scatto un ricordo fluisce, si consolida e si trasforma in emozione. Dunque, un elemento immaginato, immortalato, lavorato e successivamente studiato con una speciale visione artistica – guardandolo e cogliendone le motivazioni intrinseche che hanno spinto verso una certa direzione – diventa una sorta di trasferimento emotivo verso chi lo osserva, sentendone il fascino e catturando all’istante la bellezza delle forme.

L’arte è istinto e creazione; è capace di portare a comprendere ogni attività umana rapportata a forme di creatività ed espressione estetica, basata su accorgimenti tecnici, abilità innate o acquisite e norme comportamentali derivanti dallo studio e dall’esperienza. L’arte è linguaggio, ovvero la capacità di mostrare emozioni e messaggi. Tuttavia, non esiste un unico linguaggio artistico e nemmeno un unico codice interpretativo inequivocabile. Nel suo significato più sublime, l’arte è l’espressione estetica dell’interiorità e dell’anima umana. Riflette le opinioni, i sentimenti e i pensieri dell’artista nella sfera sociale, morale, culturale, etica o religiosa del suo periodo storico.

Ciò che realme vuole comunicare con questo tipo di installazioni è come ogni forma d’arte sia capace di fondersi perfettamente con l’innovazione e la tecnologia, in particolare grazie alle elevate prestazioni delle fotocamere degli smartphone della Serie 9 di realme, in grado di mescolarsi con i suoi output in molteplici e diverse espressioni.

Cattura La Luce si snoda dunque attraverso cinque installazioni, ideate, progettate, studiate, pensate e mostrate da artisti appartenenti a diversi mondi dell’arte quali fotografia, progettazione, tattoo ed illustrazione. Attraverso il concept “oscurità e luce” Alessio Salvo (Designer), Alice Falco (Fotografa), Federica Faletra (Tatuatrice) e Clara Gargano (Illustratrice) si sono messi in gioco e hanno sviluppato la propria idea di arte mescolata alla tecnologia messa a disposizione dagli smartphone della Serie 9 di realme. Un vero e proprio crogiolo di arti, un melting pot di tecnologia, luci ed effetti speciali, fruibile per tutti e dove tutti possono avere l’opportunità di esplorare e toccare con mano come l’arte sia in grado di mescolarsi ed entrare in ogni singolo momento della nostra vita, anche se non siamo artisti a tempo pieno. L’arte è il filo conduttore tra “vita normale” ed effetti speciali e realme vuole cercare di rendere questo concetto il più tangibile possibile.

“realme conferma di essere al passo con i tempi cavalcando sempre i trend più innovativi e in voga del momento. Con il progetto artistico Cattura La Luce vogliamo dimostrare come gli smartphone della Serie 9 di realme possano trasformare gli utenti in veri e propri artisti, grazie all’utilizzo di una tecnologia fotografica di ultima generazione, fiore all’occhiello dei nuovi dispositivi realme”, ha commentato Franco Chen, Country Manager di realme Italia. “Con la Serie 9 realme si conferma un player innovativo e in forte crescita, capace di ascoltare le esigenze dei consumatori e concretizzarle in prodotti sempre più vicini alle abitudini dei giovani di tutto il mondo”.

“Cattura la luce” di realme al Bistrot del Mudec (Via Tortona, 56, Milano ) a partire dal 16 febbraio.

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. Devo aggiungere altro?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: