HONOR View20: il migliore flagship del 2019

E’ da ormai quasi due mesi che utilizzo il mio HONOR View20 ed ho ottenuto solo conferme rispetto a questo dispositivo. Con piacere pubblico un comunicato che richiama velocemente le principali caratteristiche.

 

HONOR View20, perchè è il migliore

La prima fotocamera posteriore AI Ultra Clarity da 48MP AI al mondo: continua a dominare per qualità e chiarezza. 【Modalità 48AI Ultra Clarity】

HONOR View20 è arrivato sul mercato con la prima fotocamera posteriore AI Ultra Clarity da 48 mega-pixel, una meraviglia dell’ingegneria moderna e dell’innovazione. HONOR è sempre molto consapevole dell’importanza della fotocamera per i possessori di smartphone, e per questo motivo le funzionalità in View20 sono più avanzate che mai.

In primo luogo, tutto parte dal sensore che alimenta la fotocamera – Sony IMX586. Il sensore è il cuore di una fotocamera, e non può essere trascurato. Questo permette di trasformare la struttura dell’immagine per ottenere una vera fotografia da 48MP. Essa è ulteriormente migliorata dalla modalità AI Ultra Clarity, che consente agli utenti di combinare i dettagli di più foto scattate dalla fotocamera per creare una foto da 48MP ad alta definizione, ottimizzata per l’AI. La modalità AI Ultra Clarity, che consente di ottenere un contrasto migliore, livelli di luminosità più elevati e una tavolozza di colori più ampia, è stata inclusa con l’aggiornamento HONOR Gaming+.

Inoltre, come ogni utente di smartphone sa, i momenti quotidiani perfetti per le foto non sempre vengono con l’illuminazione e gli ambienti perfetti. Una macchina fotografica veramente al top di gamma deve essere in grado di scattare foto indimenticabili indipendentemente dalle circostanze. Per superare queste sfide, HONOR View20 offre una soluzione per scattare foto anche al buio grazie alla maggiore disposizione dei pixel.

Il sensore IMX586 di Sony utilizza la matrice di filtri a colori Quad Bayer, in cui i pixel adiacenti 2×2 sono disposti nello stesso colore, rendendo possibili riprese ad alta sensibilità. Durante gli scatti in condizioni di scarsa illuminazione, i segnali provenienti dai quattro pixel adiacenti vengono aggiunti, aumentando la sensibilità a un livello equivalente a quello dei pixel da 1,6 μm (12MP), con il risultato di immagini luminose e a basso rumore. Quando si fotografano scene luminose, come ad esempio in un ambiente esterno durante il giorno, la funzione di elaborazione del segnale originale integrata esegue la conversione in array, rendendo possibile ottenere immagini ad alta definizione con 48 megapixel effettivi in tempo reale. In questo modo, l’IMX586 di Sony è in grado di produrre vere foto da 48 MB, con una risoluzione e una nitidezza superiori e mantenendo più dettagli anche con lo zoom.

Infine, per realizzare le foto più belle in ambienti con poca luce, HONOR View20 è dotato di AIS Super Night Shot, che sfrutta la tecnologia di stabilizzazione AI e multi-frame basata sul machine learning. Mantenendo lo smartphone per 6 secondi, la tecnologia analizza il movimento della fotocamera e seleziona in modo intelligente diversi fotogrammi per aiutare a creare foto con meno sfocatura. Insieme al sensore IMX586 di Sony IMX586 da 48MP, HONOR View20 garantisce la migliore qualità delle foto, anche di notte.

La prima fotocamera posteriore 3D al mondo continua a migliorare
Le innovazioni più divertenti degli smartphone sono sempre quelle che abbracciano lo spirito della creatività. Con l’avanzata fotocamera 3D posteriore di HONOR View20, gli utenti hanno possibilità illimitate con foto, video e altre nuove applicazioni. L’hardware è alla base di queste funzionalità. La fotocamera 3D è un sistema di imaging range camera che calcola la distanza in base alla velocità della luce – misurando il time-of-flight (TOF) di un segnale luminoso tra la fotocamera e ogni punto dell’immagine. Questo viene fatto emettendo luce a infrarossi per misurare la distanza tra lo smartphone e il soggetto; la sua precisione è nell’intervallo di centimetri e può scansionare un soggetto da 1 metro di distanza.

HONOR View20

Essendo la prima azienda ad aver realizzato questa rivoluzionaria fotocamera TOF 3D, HONOR View20 è stata in grado di implementare idee creative in modo più rapido, con altre ancora in arrivo. HONOR View20 continua ad essere all’avanguardia rispetto alla concorrenza offrendo già applicazioni leader del settore, tra cui:
3D “Shaping” in Movimento: Le informazioni di profondità catturate dall’obiettivo 3D consentono alla fotocamera di identificare istantaneamente e separare con precisione le persone dagli sfondi. Migliora le forme del corpo nei tuoi video per ottenere il look perfetto sempre e ovunque.
3D Motion Sensing: Con la telecamera 3D, HONOR View20 può essere utilizzato anche come pratico sensore di movimento per un gioco di motion sensing 3D a casa, senza bisogno di speciali controller di gioco. Collegando lo schermo del telefono cellulare con una TV, potrete godere di giochi che rilevano il movimento come lo sci e Fruit Ninja utilizzando il motion sensing in tempo reale.
Conteggio Calorie AI: Sfruttando la fotocamera 3D e la capacità AI, è possibile calcolare quante calorie ci sono nel cibo che mangiate. Quando si punta la fotocamera 3D verso gli alimenti, misura la distanza e calcola le dimensioni delle porzioni. L’algoritmo AI è in grado di identificare oltre 100 tipi di alimenti e fornisce informazioni caloriche dettagliate per aiutarti a mantenere uno stile di vita sano.

Chipset Kirin 980 AI con doppia NPU: miglioramento dell’intelligenza artificiale
HONOR View20 è dotato dell’avanzato Kirin 980, il chipset SoC leader mondiale per smartphone da 7nm, alimentato dall’ultima architettura cortex-A76 e dal design dual NPU. Il Kirin 980 combina le ultime innovazioni tecnologiche di HONOR e le capacità AI per fornire agli utenti prestazioni impressionanti.

Il Kirin 980 ha 6.9 miliardi di transistor in un’area di meno di 1 centimetro quadrato, migliorando notevolmente il riconoscimento dell’impronta, le prestazioni e l’efficienza energetica. Il Kirin 980 è costruito con due super core, due grandi core e quattro piccoli core di efficienza, e utilizza il meccanismo di intelligenza Flex-Scheduling. Ciò consente alla CPU di adattarsi a scenari di carico pesante, medio e leggero, riducendo il consumo energetico per fornire agli utenti una maggiore durata della batteria, pur raggiungendo prestazioni complessive più elevate.

Il chipset rappresenta un miglioramento del 75% delle prestazioni del singolo core rispetto alla generazione precedente. Il Kirin 980 include anche la GPU Mali-G76 che migliora le prestazioni del 46%. Le prestazioni di HONOR View20 sono notevolmente aumentate, riducendo al contempo il consumo energetico del 58%.

Splendido design per le fashioniste più esigenti
Con un’attenzione particolare alle generazioni più giovani, HONOR si propone di creare solo i design più belli. HONOR View20 rimane infatti un punto di riferimento nel mercato di punta degli smartphone. HONOR View20 ha un’eleganza sorprendente con un rivestimento e una texture che creano una vivace e dinamica sfumatura di colore a V con un effetto “scintillante” straordinario. HONOR View20 è anche il primo smartphone ad utilizzare la nanolitografia per creare questo look. Inoltre, il corpo curvo 3D integrato dello smartphone con un elegante design ha uno spessore di soli 8.1 mm e consiste in una perfetta combinazione di metallo e vetro.

HONOR

HONOR non perderà in alcun modo il suo vantaggio nei design audaci. Con View20, l’azienda ha stretto una partnership con l’iconica casa di moda italiana Moschino, per un connubio di prestazioni e moda di alta gamma.

Connettività di alto livello – Velocità più elevate, connessioni più forti, nessuna interruzione
Gli utenti di smartphone non dimenticano mai l’importanza della connettività. HONOR conduce studi approfonditi su come le persone utilizzano i loro telefoni e ha sviluppato una soluzione leader del settore. HONOR View20 è dotato della tecnologia Wi-Fi a tripla antenna che utilizza antenne multiple per evitare che il segnale si indebolisca quando le mani dell’utente coprono il ricevitore. Convogliando tra le diverse antenne, si ha il miglior segnale ovunque e in qualsiasi momento.

HONOR

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. Devo aggiungere altro?

Ti potrebbe interessare anche...