Google presenta Allo, il nuovo modo di messaggiare

Google Allo è la nuova app di messaggistica ufficializzata da Google in queste ore e già attiva; bella, moderna, funzionale ed estremamente cool, peccato per alcune pecche davvero notevoli.

Allo può vantare chat singole e di gruppo, possibilità di personalizzare e modificare le immagini prima della condivisione, una grafica molto piacevole e, vero punto di forza, un assistente in grado di rispondere a tutte le nostre richieste.

Un’ottima app, ma con alcune grandi lacune, la prima è che non è multidevice, quindi si può utilizzare solamente su un dispositivo per volta, non ha una controparte web e (fatto da tenere bene a mente) se si cambia dispositivo si perdono tutti i dati.

allo-logo

Al momento dunque non è possibile effettuare nessun tipo di backup, né in locale né sul Google Drive, da poter ripristinare in un secondo momento. Grosse pecche che speriamo vengano presto risolte.

[adrotate banner="10"]

L’assistente che fa la differenza

La vera novità è però l’assistente integrato, sostanzialmente una chat dove è possibile fare domande, dare comandi, impostare azioni… Una sorta di Google Now integrato, che sembra far bene in proprio dovere, anche se per ora è solo in lingua inglese.

Speriamo che Google sistemi al più presto le carenze perché altrimenti sarà impossibile far sì che gli utenti abbandonino  i vari Hangouts, WhatsApp, Telegram, Line.

Qui trovate il link per il PlayStore dove però non è ancora disponibile per il download; subito sotto, però, trovate anche i link per Apkmirror dal quale scaricare il corretto file e installarlo manualmente.

Google Allo
Google Allo
Developer: Google LLC
Price: Free
  • Google Allo Screenshot
  • Google Allo Screenshot

 

Link per Allo su ApkMirror 

Scritto da

Malato di tecnologia della prima ora, #tecnoscimmiato per antonomasia e attento ad ogni novità che porti innovazione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: