Google Pixel 2

Google Pixel 2 troppo brutto per essere vero

Oggi il web è stato letteralmente innondato dalle foto del nuovo (presunto) Google Pixel 2. Se fosse confermato è il più brutto dispositivo Google mai visto fino ad oggi (opinione personale, ovviamente).

Le foto in questione si riferirebbero, il condizionale è d’obbligo, alla versione “normale” del Google Pixel 2, quello che dovrebbe essere costruito da HTC, secondo gli ultimi rumors. Il modello di riferimento del Google Pixel 2 è, non potrebbe essere diversamente, HTC U11, del quale dovrebbe riprendere anche la funzione “squeeze”, che permette l’attivazione di alcuni comandi premendo sui bordi laterali. Quello che mi ha fatto letteralmente sobbalzare sulla sedia è la presenza di bordi enormi. Se li potessimo confrontare, farebbero sembrare piccoli anche quelli degli ultimi modelli Sony Xperia.

Google Pixel 2, progettato tre anni fa?

Senza timore di essere smentito, posso tranquillamente affermare che questo Google Pixel 2 mi sembra essere stato progettato 3/4 anni fa, quando nessuno parlava di smartphone “borderless”. Sicuramente i lati lunghi non danno adito a critiche, ma ritengo inaccettabile, nel 2017, dopo che Samsung ed LG (e tanti marchi cinesi più o meno famosi) hanno chiaramente mostrato quale direzione hanno preso stile e design. Non a caso il Google Pixel 2 XL, la versione più grande del prossimo dispositivo made in Mountain View, costruito proprio da LG, mostra chiaramente la somiglianza con LG G6.

Google Pixel 2

Tutta un’altra cosa, vero?

Speriamo che, almeno per una volta, le anticipazioni del solito Evan Blass (si, sempre lui, quello che chiede di essere pagato per retwittare qualunque cosa), si dimostrino una cantonata. E’ vero che i dispositivi Google che si sono succeduti negli anni a partire dal mitico Nexus One non hanno mai badato allo stile quanto alla sostanza, ma questo Pixel 2, come anticipato dal titolo dell’articolo, è troppo brutto per essere vero, anche per essere di derivazione HTC.

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. devo aggiungere altro?

Ti potrebbe interessare anche...