Essential Phone

Essential Phone, adesso si può “giocare” con il notch

Proprio sabato scorso Essential ha reso disponibile l’aggiornamento alla nuova versione di Oreo 8.1 per Essential Phone che ha aggiunto, fra le altre, una novità interessante.

Essential Phone

Essential Phone, notch, si, notch no, notch sempre

Insieme alla compatibilità al Bluetooth 5.0 ed alle ultime patch di sicurezza, infatti, adesso è possibile settare alcune configurazioni per la gestione del notch. Essential Phone è stato il primo dispositivo a proporre un taglio del display che, pur non raggiungendo le dimensioni di quelle di iPhone X, interrompe comunque la continuità dello schermo. Con quest’ultimo update sarà possibile configurare lo schermo per permettere la visione escludendo l’area del notch (saranno inserite due bande nere), per includerlo solo in alcune applicazioni raccomandate da Essential oppure, terza opzione, per renderlo incluso in tutte le applicazioni.

Essential Phone

Per prima cosa, sarà necessario attivare la modalità “sviluppatore”, cosa molto semplice per chiunque abbia un po’ di dimestichezza con il mondo Android. Bisognerà entrare nelle impostazioni e seguire il percorso sistema>informazioni sul telefono e poi “tappare” sette volte sulla voce relativa al “numero build”. Alla fine dell’operazione apparirà un messaggio che vi avviserà che “adesso la modalità sviluppatore è attiva”. Fra le altre, si attiverà l’opzione che ci interessa, presente alla fine del percorso impostazioni>sistema>opzioni sviluppatori>Essential notch settings. Noterete subito una cosa, che vale anche per altre sezioni delle impostazioni di Essential Phone: pur essendo correttamente localizzato in lingua italiana, alcune parti del menu restano in lingua inglese, segno che la traduzione non è completa. Ma non sarà un grosso problema, tranquilli.

Essential Phone

A questo punto non resterà che “entrare” nella sezione per la configurazione del notch per scegliere fra una delle tre opzioni che vi ho prima citato. E’ opportuno segnalare che, a prescindere dall’opzione scelta, l’inclusione del notch nella visualizzazione del display non è sempre coerente con la scelta ma dipende dall’applicazione usata. Come potete vedere, infatti, io ho scelto di avere il notch incluso in tutte le applicazioni ma, si vede bene dall’immagine qui sotto, YouTube (immagine precedente) non supporta tale opzione, mentre Netflix si.

Essential Phone

Resta da capire, se siete fra quelli a cui piace usufruire dei contenuti di Netflix su smartphone, quanto possa dare fastidio il notch durante la visione di un film o di un documentario. Sicuramente una possibilità che l’aggiornamento su Essential Phone ha garantito a tutti coloro i quali sono in possesso di questo (per me) fantastico smartphone.

Essential Phone

 

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. devo aggiungere altro?

Ti potrebbe interessare anche...