pixel 2 xl

Come acquistare Pixel 2 XL prima che arrivi in Italia

Dopo la brevissima, ma falsa, disponibilità del Google Pixel 2 XL italiano, molti utenti sono rimasti con l’amaro in bocca. Io per primo.

Google Italia sta infatti annullando tutti gli ordini, è solo questione di tempo. Il mio al momento risulta ancora attivo, ma sarà annullato come gli altri. Come confermato anche dall’assistenza via chat, si è trattato di un errore software che lo ha reso disponibile prima del previsto. Questo risulta infatti anche coerente con la disponibilità della colorazione “panda” negli altri paesi. Ovunque, questa particolare versione (l’unica ad arrivare in Italia) non sarà disponibile prima di fine anno.

pixel 2

Ma come acquistare Pixel 2 XL senza dover aspettare la fine dell’anno? Girando un po’ negli store dove lo smartphone è già ordinabile, la disponibilità è la seguente:

  • USA: Novembre 2-4
  • Germania: Novembre 15-17
  • UK: Novembre 27-29

Ovviamente solamente nella colorazione nera, ma anche nella versione standard del Pixel 2.

Ma cosa ci interessa della disponibilità estera? Bella domanda! Infatti il Google Store di ogni singolo paese spedisce unicamente nel territorio nazionale. Bene, per risolvere questo problema vengono incontro i servizi di mail forwarding.

Si tratta di servizi che offrono all’utente una casella postale della nazione interessata, a cui spedire la merce. I gestori del servizio tratteranno la spedizione per inoltrare il tutto all’indirizzo di destinazione finale.

Mi sono quindi documentato un po’, facendo le seguenti considerazioni:

  • USA sarebbe il più conveniente, sia per il prezzo originale in dollari, che per il cambio. Inoltre sarebbe il primo ad essere disponibile. L’inconveniente è però l’alto rischio di dover procedere con lo sdoganamento, pagando dazi e IVA. Questo, per essere in regola con la legge italiana, andrebbe a vanificare sia il risparmio, ma soprattutto il vantaggio temporale (il pacco potrebbe rimanere fermo in dogana anche per una settimana). La garanzia, inoltre, (a detta dell’assistenza) dovrebbe essere più limitante rispetto a quella Europea. Fattore comunque da indagare più a fondo e dettagliatamente.
  • La GERMANIA è una buona opzione. Costa qualcosa di meno (839€ contro i 989€ italiani) ed è il primo in Europa ad essere disponibile. Inoltre siamo in Europa, quindi niente dogana e soprattutto garanzia perfettamente valida anche da noi.
  • In UK il prezzo convertito dalle sterline non è male, qualcosa in meno che dalla Germania, ma ovviamente più che dagli USA. Peccato che sia l’ultimo ad essere disponibile.

Aquistare Pixel 2 XL dall’estero? Ecco come

La mia scelta è quindi ricaduta sulla Germania. Ho iniziato a documentarmi in rete, trovando il seguente servizio. Si chiama Mailboxde.com e non fa altro che mettere in pratica quello che ho appena descritto, i servizi di mail forwarding apounto. Da quello che ho potuto riscontrare, mi sembra valido e soprattutto giù usato in passato da molti utenti del nostro paese, sia per acquistare Pixel, Nexus e prodotti Apple. La registrazione è semplicissima e gratuita: in pochi click si ha l’indirizzo e ID a cui spedire il pacco. Inoltre, una volta ricevuta la spedizione, verremo notificati per scegliere il metodo di spedizione e pagamento. Se siamo rapidi, l’inoltro potrebbe avvenire il giorno stesso.

Facendo due conti, l’inoltro del Pixel 2 XL dovrebbe costare meno di 30€, andando ad utilizzare GLS con consegna in 2 giorni lavorativi e spedizione assicurata fino a 1000€.

La soluzione per non dover aspettare i comodi di Google Italia per acquistare Pixel 2 XL c’è. Saprò darvi i miei feedback a metà Novembre.

Certo che è che Google Italia poteva farla giusta e portare da noi anche la colorazione tutta nera, senza quindi obbligarci ad aspettare.

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. devo aggiungere altro?

Ti potrebbe interessare anche...