Xiaomi Mi 11 Ultra passa la certificazione TENAA

Lo Xiaomi Mi 11 Ultra ed il suo “lato B” fa parlare di se da qualche settimana, ora il lancio non sembra così lontano.

Xiaomi Mi 11 Ultra, ti stiamo aspettando

Ancora non è chiaro quanti saranno i modelli di Mi 11 che arriveranno sul mercato, ma questo Xiaomi Mi 11 Ultra è, senza ombra di dubbio, quello che suscita più curiosità. Quel piccolo display posizionato sul supporto delle fotocamere, infatti, è una soluzione quanto meno particolare, se è stato pensato solo per scattarsi selfie utilizzano le camere posteriori.

[adrotate banner="10"]

Dal solito posto su Weibo, scopriamo che Xiaomi Mi 11 Ultra ha superato la certificazione dell’ente cinese TENAA, per il modello con codice M2102K1C, che arriva dopo quelle EEC europea, BIS India e di Indonesia Telecom. Non ci sono dettagli sulle specifiche tecniche che, a meno di clamorosi ribaltoni, dovrebbero essere quelle anticipate nei giorni scorsi. Display OLED da 6,8 pollici con tutti i lati curvi, risoluzione QHD+ e refresh-rate a 120 Hz, Snapdragon 888, 8 GB di RAM LPDDR5 e 256 GB di memoria UFS 3.1. La batteria dovrebbe essere da 5000 mAh con supporto alla ricarica rapida a 67 Watt, sempre che il caricatore sia compreso nella confezione. Non mancheranno ricarica wireless ed inversa a 10 Watt.

Oltre al già citato display secondario, sul formoso supporto posteriore troviamo il sensore principale da 50 Mpx, un grandangolare da 48 Mpx ed un incredibile teleobiettivo da 48 Mpx con zoom digitale a 120X. La fotocamera anteriore è da 20 Mpx. Detto, anzi scritto, tutto quello che serviva, non resta che aspettare il suo arrivo.

Stay Tuned!

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. Devo aggiungere altro?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: