realme Buds Air Neo, un altro ospite al tavolo degli auricolari

Anche realme bussa alla porta e chiede di sedersi al gran tavolo degli auricolari wireless e l’invito che mostra si chiama realme Buds Air Neo.

realme Buds Air Neo, Apple insegna (ancora una volta)

Evidentemente devo essere l’unico a cui gli auricolari con questo design non piacciono. Fin dalla presentazione degli Apple AirPods nel 2016 mi sono espresso chiaramente al riguardo. Ma, giustamente, io non sono nessuno e quasi tutte le aziende interessate al business degli auricolari wireless hanno seguito la casa californiana sulla stessa linea di pensiero (se preferite il termine copiare vi capisco). Forse solo i giganti del settore resistono, vedi Bose, Sennheiser ad esempio, ma stanno diventando rare eccezioni. realme Buds Air Neo sono solo l’ultimo esempio, evoluzione dei precedenti Buds Air, presentati un paio di mesi fa.

[adrotate banner="10"]

I nuovi realme Buds Air Neo ne rappresentano un’evoluzione legata al contenimento del costo, prova ne sia la presenza di un presa MicroUSB e l’assenza della ricaria wireless. La batteria dovrebbe durare fino a 17 ore di riproduzione continua attraverso i due speakers da 13 mm. Ci sarà anche un sensore ottico per determinare la posizione corretta nelle orecchie. realme Buds Air Neo supporteranno il Game Mode di realme, con una riduzione della latenza fino al 51%. Dovrebbero essere lanciate il prossimo 25 Maggio insieme, a quanto si dice, ad altri sette nuovi prodotti.

Stay Tuned!

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. Devo aggiungere altro?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: