Pixel Pass, il nuovo modo di comprare un Pixel 6 (in USA)

Durante l’evento di lancio dei nuovi Pixel 6 e Pixel 6 Pro, è stato lanciato il servizio Google Pixel Pass. Scopriamo di cosa si tratta.

Pixel Pass, per avere tutto il mondo Google nel tuo smartphone

Non si tratta di un’idea nuovissima, Apple ha già un servizio simile ma, almeno negli Stati Uniti dove Pixel Pass è stato lanciato ieri insieme ai Pixel 6 e Pixel 6 Pro, permette di mettersi in tasca lo smartphone e tutti i servizi di Mountain View. Si tratta, in pratica, di un abbonamento che consente all’utente di acquistare i Pixel 6 e Pixel 6 Pro a rate ma, incluso nel canone, anche tutti i servizi Google modalità Premium che normalmente utilizziamo sui nostri dispositivi.

I servizi inclusi sono i seguenti:

  • YouTube Premium:  include la possibilità di riprodurre video senza annunci, con lo schermo spento o mentre si utilizzano altre app, di salvare i video nella memoria del telefono per guardarli off-line in un secondo momento. E’ incluso l’abbonamento a YouTube Music Premium.
  • Google One: nella versione da 200 GB  di spazio di archiviazione sul cloud; comprende l’assistenza di esperti Google per ogni necessità.
  • Google Play Pass: accesso libero al catalogo di giochi e applicazioni.
  • Assicurazione Preferred Care: si tratta di un servizio tipo “kasko” che, con la limitazione di alcune franchigie, permette di riparare in garanzia anche danni da caduta o da contatto con liquidi.

Oltre a quanto descritto, Google Pixel Pass permetterà ai sottoscrittori di ricevere il nuovo Pixel gratis ogni due anni.

I prezzi di Google Pixel Pass che, lo ricordo, al momento è disponibile solo in USA, è di 45$ al mese se si sceglie il Pixel 6 e di 55$ se si opta per il più prestante Pixel 6 Pro. Un’ottima alternativa per chi, oltre allo smartphone, vuole possedere anche libero accesso alle versioni Premium dei servizi di mmama Google, non credete?

 

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. Devo aggiungere altro?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: