OPPO

OPPO: velocità all’ennesima potenza

In occasione del Super Trofeo, OPPO accende i riflettori sulla partnership con Automobili Lamborghini e sull’innovativa tecnologia SuperVOOC Flash Charge.

OPPO

OPPO, design e tecnologia

Dal suo sbarco in Europa, OPPO – brand leader a livello globale nel settore degli smartphone, impegnato a sviluppare prodotti esclusivi in cui l’arte incontra l’innovazione – continua a lanciare prodotti dirompenti, dotati delle migliori caratteristiche in termini di design e tecnologie.

Durante la gara conclusiva del Super Trofeo organizzato da Lamborghini tenutasi il 17 novembre 2018, OPPO desidera celebrare la sua prestigiosa partnership con la casa automobilistica, ma anche uno dei suoi più grandi risultati conseguiti finora in termini di innovazione degli smartphone: la tecnologia SuperVOOC.

OPPO

Durante la gara conclusiva del Super Trofeo organizzato da Lamborghini tenutasi il 17 novembre 2018, OPPO desidera celebrare la sua prestigiosa partnership con la casa automobilistica, ma anche uno dei suoi più grandi risultati conseguiti finora in termini di innovazione degli smartphone: la tecnologia SuperVOOC.

La parola d’ordine di questa manifestazione è “velocità”. Nelle auto, la velocità coincide con prestazioni superiori. Nei dispositivi mobili, la velocità di ricarica è ciò che fa la differenza nella quotidianità. Per l’occasione, OPPO ha deciso di focalizzarsi sui due modelli con i tempi di ricarica più rapidi, dotati di tecnologia SuperVOOC Flash Charge: OPPO Find X Automobili Lamborghini Edition e OPPO RX17 Pro, un nuovo prodotto lanciato a Milano il 6 novembre.

OPPO

OPPO e Lamborghini: una partnership all’insegna dell’innovazione

Questa prestigiosa collaborazione è sinonimo di innovazione, design, potenza ed eccellenza, valori che hanno fatto la storia di entrambi i brand. Automobili Lamborghini contribuisce da sempre all’avanzamento del settore automobilistico ed è ormai un marchio emblematico in ogni parte del mondo. OPPO ha scelto di collaborare con Lamborghini per il lancio di un Find X in edizione limitata proprio alla luce di questi valori e ideali condivisi. La partnership ha consentito ai due brand di realizzare uno smartphone di fascia alta dal design originale, costruito con materiali di qualità superiore e dotato delle migliori applicazioni tecnologiche.

OPPO

Alla scoperta di OPPO Find X Automobili Lamborghini Edition

Per creare il corpo di questo speciale Find X, OPPO ha utilizzato una trama a effetto fibra di carbonio, un chiaro rimando agli elementi iconici proposti da Lamborghini nelle sue prestigiose auto. Sul retro dello smartphone, il celebre logo Lamborghini inciso in carbonio appare come sospeso nel vuoto grazie a un effetto tridimensionale sviluppato per mezzo di una tecnologia unica. Disponendo della più grande capacità di archiviazione di sempre (memoria da 512 GB), il dispositivo permette di gestire i contenuti senza ricorrere a estensioni esterne. Così gli utenti possono godere di performance straordinarie senza precedenti.

OPPO

Proprio come un motore ultrapotente, OPPO Find X Automobili Lamborghini Edition cela al suo interno molte altre sorprese, tra cui: schermo curvo panoramico AMOLED, Gorilla Glass 5, trama a effetto fibra di carbonio, riconoscimento facciale 3D, fotocamera frontale da 25 MP, fotocamera doppia con intelligenza artificiale da 16 MP e 20 MP, fotocamere retrattili 3D, Color OS 5.1, Snapdragon 845 da 2,8 GHz, RAM da 8 GB abbinata a ROM da 512 GB e batteria con struttura a doppia cella, ognuna da 1700 mAh.

Infine, Find X Automobili Lamborghini Edition dispone della tecnologia SuperVOOC Flash Charge. OPPO non scende a compromessi per i tempi di ricarica e offre la possibilità di effettuare una ricarica completa in soli 35 minuti, cosa che rende questa tecnologia la più rapida al mondo.

OPPO

SuperVOOC: un’innovazione audace per una velocità ineguagliabile

Con la tecnologia SuperVOOC, bastano 10 minuti per ricaricare il dispositivo del 40%: una prestazione che infrange ogni record.

La tecnologia SuperVOOC Flash Charge è stata progettata per risparmiare tempo, facilitare le operazioni di ricarica e agevolare la vita dei consumatori. Il sistema si avvale di una struttura a doppia cella, che in fase di ricarica può fornire una tensione in uscita pari a 10 V e dimezzare la tensione di ogni cella. Questo meccanismo assicura lo stesso livello di sicurezza di una ricarica tradizionale.

OPPO

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. devo aggiungere altro?

Ti potrebbe interessare anche...