HomePod

Apple HomePod, che sia la volta buona?

Ne sentiamo parlare da così tanto tempo che non è più, ovviamente, una novità; ma questa volta forse ci siamo: Apple HomePod potrebbe essere finalmente in arrivo.

HomePod

 

 

Apple HomePod, l’assistente migliore di sempre?

Che cosa sia Apple HomePod lo sappiamo tutti. Si tratta dell’interpretazione made in Cupertino di quegli assistenti vocali tipo Google Assistant e Alexa di Amazon ormai presenti sul mercato da un paio di anni. Ci si aspettava che HomePod arrivasse in tempo per spopolare durante le recenti festività ma Apple ha preferito andare sul sicuro e posticipare tutto all’inizio di questo 2018. Adesso sembra essere arrivato il momento; secondo voci sempre più consistenti provenienti da Inventec, una delle due aziende (insieme a Foxconn) incaricate dell’assemblaggio del dispositivo, sarebbe stato spedito agli store il primo milione di unità. Ricordo che le previsioni di vendita di Apple prevedono circa 10-12 milioni di pezzi per tutto il 2018. I primi paesi a ricevere Apple HomePod saranno, come annunciato, USA (ovviamente), Inghilterra e Australia. Se la notizia fosse confermata, vorrebbe dire che sono stati risolti i problemi di ottimizzazione del software che, a quanto sembra, sono stati fra le cause principali del ritardo con cui HomePod arriva sui mercati.

Scritto da

Coordinatore Infermieristico per professione... Blogger per passione. devo aggiungere altro?

Ti potrebbe interessare anche...