xiaomi mi5s

Xiaomi Mi5s e Mi5s Plus. Potenti, belli ed economici!

Xiaomi Mi5s è stato annunciato oggi,  insieme ad una versione Plus. Ma quanto cambia questo smartphone rispetto al Mi5?

Innanzitutto cambia dal punto di vista dei materiali. Infatti, se il design rimane grossomodo lo stesso del Mi5, Xiaomi Mi5s e Mi5s Plus abbandonano la ceramica per un corpo in alluminio. Come conseguenza, con il metallo che fa da isolante, fanno la comparsa le antenne che tagliano la cover posteriore. Un po’ come è sui vari HTC o come era su iPhone 6 e 6S.

xiaomi mi5s

Scendendo più nel dettaglio dei due modelli, Xiaomi Mi5s propone un display da 5.15” FullHD IPS, con un super processore Qualcomm Snapdragon 821. La cam posteriore è da 12MP, mentre quella anteriore è  4MP. La batteria è da 3200mAh ed i tagli di memoria sono da 64GB e 128GB con,  rispettivamente,  3 e 4GB di RAM. Inoltre è stato introdotto un nuovo lettore di impronte digitali basato su tecnologia ultrasonic.

Ma in cosa si differenzia la versione Plus? In 4 aspetti: display, batteria, RAM e fotocamera.

xiaomi mi5s

Procedendo per ordine, il display cresce fino ai 5.7” di diagonale, così come cresce la capacita della batteria, che raggiunge i 3800mAh. Per i due tagli di memoria, 64GB e 128GB, la RAM è incrementata, rispettivamente a 4GB e 6GB. In ultimo la fotocamera posteriore. Anche in questo caso si ha un aumento, ma non solo in termini di MP; si passa,  infatti,  da una cam da 12MP ad una doppia fotocamera da 13MP. Si tratta di un sistema simile a quello visto su Huawei, con una Cam principale a colori e una in bianco-nero. La Cam frontale è invece una 4 ultra-pixel con apertura F2.0 e angolo di visuale a 80°.

C’è da dire che in molti si aspettavano la doppia fotocamera anche sul Mi5s base. Evidentemente Xiaomi ha deciso di fare come Apple e riservare questa specifica come opzione distintiva per il modello maggiore. A differenza di Apple, Xiaomi non l’ha però usata per aprire la forbice dei prezzi tra i due modelli, che restano molto simili. La scelta della doppia fotocamera, praticamente, influisce solo sulle dimensioni dello smartphone (in questo caso).

Ovviamente entrambi i dispositivi sono LTE e montano software MIUI basato su Android 6.0.

Le colorazioni disponibili sono 4, sia per Xiaomi Mi5s che per Mi5s Plus: Silver, Grey, Rose Gold e Gold.

Xiaomi Mi5s: cambia la sostanza ma non il prezzo!

Per quanto riguarda i prezzi, 300$ e 345$ per il modello più piccolo, mentre 344$ e 389$ per il modello Plus.

Dispositivi interessanti sia per specifiche che per prezzo. Curiosi quindi di poterli provare con mano

fonte

 

Scritto da

Il blogging è il secondo lavoro, ma la tecnologia è la prima passione. TheBulgaroShow!

Ti potrebbe interessare anche...