Applanet

I titolari di Applanet sono colpevoli di pirateria

Applanet è uno degli store alternativi per Android più famosi in assoluto, pieno di applicazioni piratate che hanno causato la denuncia e l’arresto dei suoi due creatori che ora attendono la sentenza del tribunale.

Aaron Blake Buckley e Gary Edwin Sharp sono gli artefici della “fortuna” di Applenet, uno store alternativo che ha fatto storia nel panorama Android, un po’ per la sua grafica che risultava praticamente identica a quella dell’allora Market Android ufficiale ma, soprattutto, perché al suo interno si poteva trovare la più vasta quantità di applicazioni piratate e, ovviamente, gratuite.

I due sono finiti in tribunale circa un anno fa e dopo un iniziale tentativo di difesa, Edwin ha preferito dichiararsi immediatamente colpevole, una strada seguita a mesi di distanza anche da Buckley, il quale deve fare i conti anche con la sua partecipazione ad altri progetti simili.

Ora i due attendono la sentenza del tribunale americano, che potrebbe essere esemplare, per dare un segno forte al settore della pirateria e mettere un po’ di paura a chi ne continua a fare un business.

 

Scritto da

Malato di tecnologia della prima ora, #tecnoscimmiato per antonomasia e attento ad ogni novità che porti innovazione.

Ti potrebbe interessare anche...