tissot

Tissot e lo Smartwatch a Energia Solare

Solo gli sciocchi non cambiano mai opinione

Potrebbe essere questo il motivo che ha spinto Tissot a proporsi nel mondo degli smartwatch, vedendo in questo giovane mercato interessanti sviluppi futuri.

La casa Svizzera, come confermato a Baselworld 2016, commercializzerà un orologio ibrido che manterrà da una parte le linee classiche della casa di Le Locle e dall’altra lo doterà di un cuore tecnologico pronto a soddisfare anche il pubblico più geek. L’orologio, come annunciato, si avvarrà del sistema T-Touch Expert Solar che permette la ricarica dell’orologio tramite energia solare, mantenendo così sempre efficienti connessione e trasmissione dati verso lo smartphone.

tissot smart-touch

Lo smartwatch avrà un parco software molto completo. La stessa azienda spingerà molto sulla possibilità di collegarsi anche a periferiche esterne e la fruizione di funzioni tipiche della casa. Una di queste potrebbe riguardare la navigazione satellitare della linea T-Touch, arricchite dal sistema Smart-Touch, o ancora il sistema Smart-Touch Findit che può interagire con una action cam per avere una visione della stessa dall’orologio. Un secondo accessorio potrebbe essere una piccola stazione meteo, alimentata a energia solare, che offrirà informazioni locali come temperatura, umidità e qualità dell’aria direttamente sul display del nostro indossabile.

Il prezzo ancora non è stato ancora ufficializzato, ma si dovrebbe aggirare sui $ 1,100 – $ 1,200, una cifra elevata ma che va di pari passo a quella del T-Touch Expert solare già in vendita sui $ 1,145.

Scritto da

Mi riprometto ogni volta di non cadere nel vortice tecnologico, ma è più forte di me. Accanito sostenitore e utilizzatore degli smartwatch, fitness tracker e tutto ciò che monitora e controlla.

Ti potrebbe interessare anche...